Nasce BCOutlet Il primo department store interamente italiano


Sabato 28 maggio, dalle ore 10:00, sono state aperte le porte al pubblico di BCO – Best Company Outlet, a 20 km da Napoli e 6 km da Caserta, il primo department store interamente italiano dedicato a tutta la famiglia con ‘veri prezzi outlet’. L’elegante struttura è realizzata da 27 prestigiosi partner su un’area di 10.000 mq collegata al Centro Commerciale Campania (Marcianise- CE). 

Per i primi due giorni prezzi scontati dal 50% al 70% sui più grandi marchi.

Venerdi 27 maggio c’è stato il taglio del nastro e una grande festa inaugurale (ad inviti) accompagnata da fuochi pirotecnici che illumineranno la terrazza BCO; a seguire spettacolo musicale, mentre un gruppo di danzatori e due ballerine dell’Aria, hanno dato vita a raffinate coreografie e performance acrobatiche.

Il progetto BCO, che vede coinvolti imprenditori con grande esperienza nel settore del lusso, è promosso dai fratelli Gianluca, Carlo e Roberta Vorzillo, attraverso la GCR Outsider Holding Srl. Questa originale struttura, la cui formula si vuole esportare anche a Roma e Milano, apre nuovi orizzonti al mondo del commercio abbinando lo shopping  all’entertainment e alla ristorazione di qualità.

Il BCO outlet si rivolge a un target ampio e trasversale: esperti del settore hanno selezionato gli Atmospheric Factors più adatti a creare un ambiente confortevole e accogliente soprattutto per i più piccini: 1.700 mq sono riservati alla kids area, Paggio Toys dedica 1.200 mq al mondo dei giocattoli con eventi per bambini, e ancora Zoomiguana, Zoo Area di 600 mq.

Fiore all’occhiello del BCO è la Food Court, (vi si trovano la Pizzeria da  Michele, L.U.I.S.E. Bar; Casa Infante Gelateria; Leopoldo Pasticceria; 12 Morsi Hamburgheria) dove la miglior gastronomia napoletana sarà concentrata nella terrazza: un polo attrattivo esclusivo che contribuirà a richiamare visitatori, accogliendoli in una location d’eccezione.

La realizzazione del centro è stata frutto di competenze e professionalità del territorio: “Abbiamo dato vita a un gruppo di giovani imprenditori locali, coraggiosi e forti, per realizzare un investimento in un’area che coinvolge un bacino di utenza importante. Il fatturato atteso è di circa 50/60 milioni di euro.” spiega Gianluca Vorzillo già creatore del marchio Roberta Biagi.

Ogni aspetto, nella realizzazione di BCO, è stato curato nei minimi dettagli, a partire dalla scelta della localizzazione, nella strategica area di Marcianise, collegata sia all’autostrada A1 Napoli – Roma sia all’Aeroporto di Napoli Capodichino. Importante anche il collegamento interno al Centro Commerciale Campania, uno dei più estesi e visitati in Italia, con 11 milioni di passaggi l’anno.

Previste attività per la fidelizzazione del cliente, allestimenti a tema che renderanno la galleria il luogo ideale dove trascorrere il tempo libero. Campagne social contribuiranno a far conoscere il nuovo centro del lusso campano.

Nel periodo Natalizio l’intera galleria diventerà un vero e proprio villaggio di Natale, tanti Elfi apriranno le porte di BCO a Babbo Natale che accoglierà, nei giorni festivi e prefestivi, bimbi e genitori all’interno della propria casa, per scrivere la famosa letterina ed imbucarla nella  magica casetta postale. Sono in programma diverse attività benefiche a favore dei bambini meno fortunati.

Parco Commerciale Campania – Marcianise (Ce)

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente 3VoglieLab: torna l'appuntamento con la pizza fatta in casa
Successiva A Milano… è di nuovo Beer Week!

Articoli Suggeriti

San Giorgio senza bus: “Citta’ isolata, l’Anm corra ai ripari”

PANE E FORNI ABUSIVI A NAPOLI E PROVINCIA

Grande successo per il premio Naples in the World

CORONAVIRUS. GIUSY IEMMA: BENE L’ESTENSIONE DEI TAMPONI AL PERSONALE SANITARIO

L’Arcimboldo compie 10 anni 

Consumi: Coldiretti, 1 italiano su 3 teme crimini on line