Vincere il caldo con frutta e verdura del territorio


Difendendersi dal caldo mangiando sempre frutta fresca, sia a pranzo che a cena. Contro il rischio di colpi di calore, è bene consumare cibi ricchi di vitamine, sali minerali e liquidi preziosi, suggerendo di mangiare molta frutta fresca che contiene fino al 90% di acqua: il miglior modo per combattere il caldo, e sono ricche di potassio, calcio e ferro, indispensabili per rinvigorire l’organismo e reintegrare acqua e sali minerali persi con l’eccessiva sudorazione.

 Con l’arrivo del grande caldo qualche consiglio su come poter prevenire il rischio di colpi di calore che potrebbero creare problemi alla salute della popolazione a rischio: anziani, assuntori di farmaci e bambini. Cosi è intervenuto il Rappresentante della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato della Provincia per il settore Agricolo, Rosario Lopa, durante il rotocalco radiofonico di una emittente della Campania.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Malformazione Chiari e siringomielia, un convegno a San Giorgio a Cremano
Successiva Marcello Poli nuovo Presidente per la centrale d'acquisto ESD Italia

Articoli Suggeriti

Festa di Natale al Museo e Parco Archeologico Nazionale di Locri

GEMELLAGGIO TRA LA CITTÀ DI TORREMAGGIORE E LA CAPPELLA SANSEVERO

Chiesta condanna per due poliziotti

Campania, Centri per l’impiego aperti sabato

LA CASA SUL MARE: QUANDO L’ANIMAZIONE È AL SERVIZIO DELLA SOSTENIBILITÀ

Pietrarsa Express: un appuntamento al mese per il Museo delle locomotive d’epoca