Teatro Bolivar: grande successo per il concerto di Livio Cori


Un successo preannunciato il concerto dell’artista Livio Cori ieri sera al Teatro Bolivar organizzato nei dettagli e con professionalità dalla B&G Art Event Communication della giornalista Barbara Carere che ha registrato il tutto esaurito. Il suo rap non è ostentazione, ma canta d’amore e di quotidianità di storie vissute in prima persona riuscendo a trasmettere tanta emozione, la stessa che ha saputo regalare ieri al suo pubblico senza mai risparmiarsi cantando circa ventisette canzoni tra hit e brani del suo repertorio muovendosi sul palco con grande maestria e padronanza. Era a “casa sua” Livio Cori come più volte ha dichiarato l’artista partenopeo, fiero di essere un figlio, di quella Napoli difficile e tormentata ma con un gran cuore ed è quello che traspare anche nelle sue canzoni, tanto orgoglio per il suo quartiere Montecalvario e la sua Napoli spesso ghettizzata, ma lui ne fa il suo vanto e la sua forza perché ne percepisce l’unicità nei suoi usi, costumi e colori. Riesce a coinvolgere il pubblico, saluta i genitori presenti ringraziandoli per averlo messo al mondo, gli amici di Scario, le sue fans, il suo staff e non dimentica gli amici tra il pubblico come gli attori di Made in sud Gennaro Scarpato e Pasquale Palma e condivide il palco regalando dei duetti con Federico Napoli che anticipano l’uscita del brano “Mare ‘e bucie”, con SVM e con Nicola Siciliano.

Molto emozionante il finale Tra gli applausi, convinti e ripetuti del pubblico, Livio Cori ha proposto una lunga serie di brani, circa ventisette canzoni tra cui la sua hit “A casa mia” nel finale che ha mandato letteralmente il delirio il pubblico presente in sala che si è alzato e si è scatenato festeggiando anche lo scudetto del Napoli con delle bandiere azzurre che sventolavano sulla notte della canzone di Livio Cori.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente "VEDIMMECE STASERA" CON MICHELE SELILLO AL TEATRO BOLIVAR
Successiva MARINA ROMANO E LA BELLEZZA RITROVATA

Articoli Suggeriti

Festa di Halloween a San Bartolomeo Casa in Campagna

Outlet Zone e Centro Ester: sport e sociale insieme

LUVO BARATTOLI ARZANO SOGNA UNA STAGIONE VINCENTE

Martedì 5 maggio Quarto ed ultimo incontro di mentoring di Vivaio Donna

Corso di cabaret burlesque al Teatro Il Primo

Napoli, a ottobre TuttoSposi