MILLE UOVA PER LA RICERCA A CASA ASCIONE


Un successo annunciato. L’evento di Pasqua dell’Airc Comitato Campania per la ricerca contro il cancro, è tornato in grande stile a Casa Ascione :un flusso ininterrotto di belle signore, manager, imprenditori ha attraversato per un intero week end la gloriosa Galleria Umberto I per accedere all’angiporto e salire nel magnifico Atelier -che fa scuola a Napoli dal 1820 per lavorazione di pietre dure, turchesi, onici e lapislazzuli coralli e cammei -per la tradizionale iniziativa in favore della ricerca sul cancro.  Nello showroom napoletano di piazzetta Matilde Serao 19 si sono dati appuntamento i più bei nomi della società napoletana per donare il proprio contributo alla nobile causa della ricerca Airc, la cui mission è finanziare in maniera costante – attraverso la raccolta fondi – la ricerca oncologica, ma anche informare e sensibilizzare il pubblico: un’attività ultradecennale che ha ricevuto numerosi premi e attestati dalle istituzioni nazionali.

Ad accogliere gli ospiti, alcuni componenti della quinta generazione della famiglia Ascione – composta dai fratelli Giuseppe, Giancarlo, Mauro, Caterina, Mario che hanno raccolto lo scettro del compianto padre Giovanni -e la presidente Airc Campania Roberta Costa Buccino Grimaldi: il tradizionale appuntamento  – ripreso con gioia dopo la lunga pausa della pandemia – “coniuga bellezza e tradizione dell’arte orafa, e del corallo in particolare, con la dolcezza del cioccolato per la causa benefica della ricerca sul cancro – come afferma la presidente Airc Campania Roberta Costa Buccino Grimaldi– e queste uova di Pasqua realizzate dalla fabbrica artigianale Mario Gallucci (che dal 1890 produce cioccolato nel cuore del quartiere Sanità, tramandando l’arte di padre in figli) sono davvero prelibate: il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Airc Comitato Campania.”

 Non sono mancate le “sorprese” aggiuntive per chi ha vinto un piccolo monile, dopo aver aperto con trepidazione il biglietto Airc che accompagna ogni confezione delle uova di cioccolato: una simpatica “lotteria” della fortuna che contraddistingue da sempre l’evento e regala una preziosa creazione di Casa Ascione a molti intervenuti e che rivela più di ogni parola la generosità e sensibilità dei fratelli Ascione, vicini a chi soffre e a chi spera nel grande supporto della ricerca Airc.

 

LAURA CAICO

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici − 7 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente ULTIMO APPUNTAMENTO PER LA 16° EDIZIONE DE LE QUERCE JAZZ & BLUES FUSION
Successiva Teatro Cilea. Peppe Barra in concerto

Articoli Suggeriti

WEST4, arriva il primo format delle periferie italiane

Aperte le iscrizioni per la I edizione di Interdanza Dance Competition

“Come mio figlio”, il film di Gabriele Greco

L’AMORE è: IN ARRIVO LA IX EDIZIONE LILT NAPOLI PROGETTO LUDOTECA

Al Nostos Teatro di Aversa in scena: Napucalisse di Mimmo Borrelli

Inaugurata la mostra VÌOLA di Andi Kacziba