CASERECCE CON GUANCIALE E PESTO DI PEPERONE ARROSTO


Un primo piatto unico e ricco di gusto, le caserecce con guanciale e pesto di peperone arrosto. Il peperone, simbolo della cucina mediterranea, venne introdotto in Europa dagli spagnoli ed ebbe un immediato successo. L’importazione in Europa avvenne nel ‘500 in seguito alla scoperta del continente americano.
Dolce o piccante che sia il peperone è versatile per tantissime preparazioni in cucina ed è ricco di vitamina C.
Ingredienti per 2 persone
  • 300 gr di caserecce
  • Un grosso peperone rosso
  • 100 gr di guanciale
  • Olio evo
  • Sale
  • Una manciata di noci di acagiù o di mandorle
  • 30 gr di grana grattugiato
  • Pepe
Preparazione
Prima di tutto prendere il peperone e metterlo su teglia con carta forno, cuocere in forno alla massima temperatura avendo cura di girarlo ogni tanto fino a farlo un po’ abbrustolire ed ammorbidire: il tempo varia molto a seconda della grandezza del peperone che si utilizza.
Quando è pronto, ancora bollente, chiuderlo in un sacchetto per alimenti: questo passaggio è importante per poterlo spellare con facilità.
Quindi spellare il peperone e privarlo dei semi, metterlo quindi in un tritatutto con il suo sughetto che ha rilasciato nel sacchetto, un po’ di olio evo, il grana e le noci di acagiù (o le mandorle o entrambe).
Frullare fino ad ottenere il pesto della consistenza desiderata e tenere da parte.
Cuocere la pasta e, nel frattempo, in una padella calda antiaderente far andare il guanciale a pezzi fino a farlo rosolare e rilasciare il suo grasso.
Scolare la pasta, amalgamarla in padella con il guanciale e, a fuoco spento, aggiungere anche il pesto di peperone e mantecare.
E buon appetito!
Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna le ricette di Anna.
Annamaria Leo

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Napoli: “Visite Guidate Solidali” al Pio Monte della Misericordia
Successiva I 115 ANNI DELLE FETTUCCINE DI ALFREDO DI ROMA : BIRTHDAY PARTY

Articoli Suggeriti

“È tempo di incantesimi” al Museo del Sottosuolo di Napoli

PALLAVOLO: GUERRIERO LUVO ARZANO RIDIMENSIONA AGRIGENTO

Margherita Buy al gala di premiazione del Social World Film Festival

Sushi & Kayak: Al via con Giappo al via le visite alla Baia di Bagnoli e sunset all’Arenile Pool

Miss Vesuvio 2013: A Napoli con un ambasciatore della melodia partenopea nel mondo, Mario Maglione

Grangusto: la degustazione è servita!