Fimmg e Covid19: Flashmob dei medici di famiglia per ricordare i colleghi morti


Un minuto di silenzio e un lungo applauso hanno scandito il Flashmob dei medici di famiglia della Fimmg la sera dell’ultimo dell’anno in piazza del Plebiscito a Napoli.

I medici si sono schierati in diverse  file per manifestare il loro dissenso rispetto alla decisione del Governo che, a loro dire, li ha lasciati soli, senza la possibilità di poter avere degli strumenti per lavorare in sicurezza.

La protesta di questa sera  è simbolica e il silenzio è in segno di lutto in memoria dei colleghi che sono morti durante l’emergenza Covid e durante la prima e la seconda ondata della pandemia.

La manifestazione pacifica in questo giorno è tesa ad evidenziare come la categoria si senta  abbandonata dalle istituzioni, non essendo messa in condizione di poter lavorare in sicurezza e con delle linee guida precise.

Dopo un minuto di silenzio nel ricordo delle vittime tra i camici bianchi i medici  di famiglia si sono uniti in un unico e coro e hanno scandito lo slogan:

“Noi non vi dimenticheremo mai!”.

Alla guida del flashmob Luigi Sparano, Segretario FIMMG  Napoli e Silvestro Scotti, Segretario nazionale FIMMG e Presidente Ordine dei medici di Napoli.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 9 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente “I COLORI DELLA PELLE” : un cortometraggio sulla diversità che unisce
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

ARTEFIA PRESENTA PER IL MARTEDì GRASSO: CARNEVALArTE

PURGATORIO AD ARCO: DA AAA ACCOGLIERE AD ARTE NASCE IL CICLO DI INCONTRI DIALOGHI DI COMUNITÀ

Aicast, in arrivo la mostra mercato dei prodotti artigianali gastronomici

McDonald’s, arrivederci a settembre

Teatro Civico 14: scena Verticale presenta POLVERE – Dialogo tra uomo e donna

XXI Giornata Fai di Primavera, Trenitalia apre le porte delle storiche officine di Milano