Premio giornalistico nazionale M.Grazia Cutuli ad Angelo Iannelli


Domenica 17 Novembre  alle ore 10:30 presso il Teatro Pietro Giannone in San Marco in Lamis  in provincia di Foggia si è svolta la  XVIII Edizione del prestigioso premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” riconoscimento intitolato alla giornalista del Corriere della Sera Maria Grazia Cutuli che morì  uccisa in Afganistan. Il Premio è organizzato dal Centro Culturale Internazionale Einaudi di San Severo(FG).  A ricevere  l’ambito riconoscimento, oltre alla giornalista  Barbara Carfagna del Tg1, al giornalista Filippo Golia del TG2, il reporter Giorgio Fornoni, il direttore di Sharing Tv Domenico Di Conza, anche l’artista Angelo Iannelli.

Le coordinate del Premio sono il dovere della memoria e l’impegno ad essere promotori di LEGALITÀ e di PACE.  con la seguente motivazione : Per la dedizione, l’amore e  la professionalità con cui si dedica  a promuoverei valori umani e civili con la sua arte e i suoi scritti. L’Ambasciatore del Sorriso, così conosciuto per il suo impegno nel sociale , ha indossato il camicione bianco , la maschera di pulcinella e si è esibito con una performance sulla  legalità e verità, alla presenza di illustre  personalità e gli    studenti del Liceo Ginnasio Pietro Giannone. Applauditissimo dal folto pubblico, l’attore e scrittore è stato premiato dal grande Ufficiale Prof.ssa Rosa Nicoletta Tomasone . Commosso ha dedicato il premio alla mamma  Maria Grazia volata in cielo e alle persone che lo stimano in particolare a quelle  meno fortunate.  Un premio “M.G.Cutuli” che  riconosce l’instancabile attività sociale e culturale di Iannelli in particolare con le scuole di ogni ordine e grado.

L’ambito  riconoscimento annovera tra i premiati  personalità eccellenti come: Marco Clementi, Presidente onorario della giuria, inviato TG1 Francesco Giorgino TG1, Massimo Sebastiani Caporedattore Ansa, Hafez Hadidar candidato al Nobel per la Pace Maria Cuffaro inviata TG3,Michele Santoro(TG3) Roberto Napoletano Direttore de il Sole 24 ore, Gabriella Simone TG5, Lilli Gruber giornalista Rai, Franco Di Mare, giornalista Rai e scrittore. Il Premio che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica ha come finalità la salvaguardia e la difesa della libertà di stampa e del pluralismo dell’informazione.
https://www.youtube.com/watch?v=0M9MnHqHE1o&t=14s

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente La fabbrica del Cioccolato Gay-Odin presenta il Panettone Foresta
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Marco “Baz Bazzoni” al TAM

Incontro Internazionale di Studio AUGUSTO E LA CAMPANIA

Ridisegniamo l’emofilia: a Napoli con un talk-show e una performance live di street- art

Luvo Barattoli Arzano cade in casa del Cutrofiano

Vino, grande successo per l’Anteprima di VitignoItalia al Grad Hotel Excelsior

In scena lo spettacolo: L’albero sacro e altre storie