VINÒFORUM PRESENTA IL NUOVO SPAZIO DEL GUSTO


Vinoforum

Una nuova Wine & Gourmet Arena, con un ricco calendario di appuntamenti riservati a buyer e operatori, perun excursus sulle grandi eccellenze vitivinicole prodotte dentro e fuori dai confini nazionali, ma anche per incontri business oriented sui principali canali di commercializzazione dell’enogastronomia; un dream team di chef stellati schierati nei temporary restaurant di Cucine a vista; una Vinòforum Academy rivista nei contenuti e negli spazi per accogliere le più importanti Enoteche del territorio regionale insieme alla nuova Oleoteca e al Salotto dei Distillati; un Alchemiq Bar riservato agli appassionati della miscelazione.

Queste le novità che faranno da cornice alle 500 cantine vitivinicole italiane ed internazionali, alle 2.500 etichette presentate in degustazione, ai maestri pizzaioli e grandi chef che si esibiranno in food show e cene a 4 mani nello Spazio del Gusto di Vinòforum, in programma dal 15 al 24 giugno a Roma, in zona Farnesina.

Produttori, distributori, ristoratori, chef, operatori, esperti e appassionati si danno appuntamento ad una quindicesima edizione ad alto tasso gourmet che si appresta a ospitare per 10 giorni cantine vitivinicole e aziende gastronomiche d’eccellenza, ma anche cene esclusive, piatti stellati, degustazioni, presentazioni, incontri e show cooking con grandi chef e maestri pizzaioli per celebrare il cibo e il vino di qualità a tutto tondo, dall’assaggio agli approfondimenti tecnici e culturali, con un occhio attento al business e all’intrattenimento.

“Oltre ad arricchire la manifestazione con nuovi contenuti adatti a target diversi – dichiara Emiliano De Venuti, Ceo di Vinòforum – per questo importante compleanno abbiamo deciso di dare una nuova veste alla manifestazione, con l’obiettivo di offrire un palcoscenico ancora più funzionale agli espositori e alle tante eccellenze enogastronomiche italiane e internazionali che ci prepariamo a ospitare. Siamo convinti che il continuo miglioramento dell’offerta sia una delle chiavi del successo di questo evento e lo dimostrano i numeri lusinghieri raggiunti in ogni edizione. Solo lo scorso anno, per esempio, sono state 40mila, tra wine&food lover, operatori del settore e stakeholder, le persone che hanno partecipato alla manifestazione, a dimostrazione che Vinòforum è in grado di catturare l’interesse di un pubblico business e consumer”.

Questi nel dettaglio i format previsti per il 2018:

Wine & Gourmet Arena – Un palcoscenicoposizionato nel cuore della manifestazione dove si preparano a debuttare 24 show tra degustazioni, talking e presentazioni tenute da enti, organizzazioni, testate giornalistiche del settore e con protagoniste le migliori produzioni enogastronomiche nazionali ed internazionali.

Cucine a vista – A battesimo i nuovi temporary restaurant che quest’anno permetteranno di assaggiare piatti stellati in abbinamento a vini d’eccellenza, a cominciare dallo champagne. Ai fornelli si alterneranno infatti 24 grandi chef stellati ognuno dei quali presenterà 3 piatti da abbinare alle più famose bollicine francesi.

The Night Dinner / Viaggio nella memoria olfattiva – Grandi nomi della cucina firmeranno cene esclusive (con posti limitati e solo su prenotazione). Ogni sera in scena un viaggio nel tempo guidato dalla memoria olfattiva: odori e sapori, dal passato, passando per il presente fino ad arrivare al futuro. Una cena i cui piatti saranno abbinati a grandi vini.

Maestri in Cucina – 10 incontri, 10 menu a 4 mani, 10 cantine in abbinamento. Tornano, ma anch’esse riviste, le special dinner che vedranno la partecipazione di rinomati maestri pizzaioli e grandi chef che daranno vita a piatti unici (solo su prenotazione e con posti limitati).

Vinòforum Academy – rivisitazione in arrivo pure per lo spazio di Vinòforum dedicato alla formazione e aperto a tutti gli appassionati, esperti e non, che desiderano avvicinarsi al mondo dell’enologia, per scoprirne i segreti e conoscere da vicino i protagonisti. Novità del 2018 la creazione di uno spazio Oleoteca dedicato ai migliori oli extravergini di oliva italiani, di un’area Enoteche che ospiterà le più importanti del territorio di Roma e del Lazio e un Salotto di Distillati calendarizzato in compagnia degli esperti di WhiskyItaly. Saranno 40 in tutto i tasting in agenda (10 le top tasting dedicate al settore), condotti da esperti, produttori e dai Master Sommelier della Vinòforum Academy.

Alchemiq Bar – novità assoluta del 2018, è uno spazio dedicato alla miscelazione d’eccellenza. Dieci bartender, tra i migliori in Italia, si alterneranno con il barman resident di Alchemiq, il nuovissimo locale a Roma dedicato alla miscelazione.

Monday – Sunday Class (riservato a operatori del settore) – Due incontri wine&food business, in programma lunedì 18 e domenica 24 giugno, dedicati ai canali di commercializzazione dell’enogastronomia. Gli appuntamenti si rivolgono a ristoratori, enotecari, hotellerie, grossisti import- export, stampa specializzata e degustatori d’eccezione.

COLPO D’OCCHIO SU VINÒFORUM

Vinòforum Eventi srl |Zona Farnesina – Roma | 15-24 giugno, dalle ore 19:00 alle 24:00 (fino alle 01:00 venerdì e sabato). Biglietto di ingresso comprensivo di calice e carnet da 10 degustazioni di vino. Degustazioni, Cene e Food Show con posti limitati e prenotazione obbligatoria su: www.vinoforum.it/spazio-del-gusto/2018/

Vinoforum 1

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente LAZIO PREZIOSO: DEBUTTA A ROMA IL GRANDE ‘BANCO D’ASSAGGIO’
Successiva Il weekend di Medea Art: Palazzo Donn’Anna, le Basiliche Paleocristiane di Cimitile e il Lago d’Averno

Articoli Suggeriti

Duemila Poliziotti per il vertice della Bce e colleghi feriti in un intervento a Lecce

EVÌ EVÀN live a PORTO PETRAIO

Solidarietà al sindaco di Sant’Anastasia

LINK CAMPUS UNIVERSITY: 30 BORSE DI STUDIO PER L’ANNO ACCADEMICO 2015-2016

IL prestigiatore AMADEUS sul palco del NOTTINGHAM PUB di Napoli

Aeroporto di Capodichino: “Se lo conosci lo lieviti”. Video Installazione di Carla Viparelli