Grande Progetto Pompei: piano strategico rilancio Buffer Zone


L’Unità Grande Pompei ha pubblicato sul sito web della Soprintendenza www.pompeiisites.org, nella sezione dedicata al Grande Progetto Pompei, il “Documento di Orientamento – Prime Indicazioni Operative” finalizzato a meglio orientare l’attività dei vari tavoli tecnici che dovranno portare all’elaborazione del Piano Strategico per il rilancio socio-economico della Buffer Zone (Comuni di Boscoreale, Boscotrecase, Castellammare di Stabia, Ercolano, Pompei, Portici, Torre Annunziata, Torre del Greco, Trecase) dei siti Unesco di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata. Il Documento costituisce un approfondimento della Parte I e II del “Documento di Orientamento”, presentato al Comitato di gestione nella riunione del 7 gennaio u.s., pure pubblicate sul citato sito web.

In merito al “Documento di Orientamento – Prime Indicazioni Operative”, chiunque sia interessato, enti pubblici e privati, potrà presentare il proprio contributo propositivo, dal 2 marzo al 30 marzo, all’indirizzo [email protected] , in modo da favorire una progettazione partecipata ai fini del rilancio dell’intera area, con il coinvolgimento delle cittadinanze interessate.

Le considerazioni che perverranno saranno poi esaminate dall’Unità Grande Pompei nell’ambito dei tavoli tecnici attivati con gli Enti competenti.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Malattie Rare, Premio Omar: premiati Riccardo Iacona e Margherita Fronte
Successiva "ResoCunto", in scena allo ZTN

Articoli Suggeriti

Le merende di mamma papera, arriva il libro di Alessandra Scollo

LA GUERRA CHE VERRÀ NON È LA PRIMA GRANDE GUERRA

Calcio e spettacolo: tutti contro Rizzoli a San Paolo Show

Assemblea Nazionale dei Verdi, eletto portavoce Angelo Bonelli

Al via la Giornata Mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo 2012

NEW ENTRY DI ESPONENTI DELLO SHOW-BIZ NAZIONALE NEL CAST DI “SARTU’, IL SORRISO E’ SERVITO”