Commercialisti, la nuova rivoluzione: finanza tra profitti etica e sostenibilità


NAPOLI – “La nuova rivoluzione: finanza tra profitti etica e sostenibilità” è il tema del convegno che si terrà mercoledì 22 marzo 2023 alle ore 9.00, presso la sala conferenze dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli (Palazzo Calabritto, Piazza dei Martiri, 30, Napoli).

Il confronto si pone l’obiettivo di trasmettere alle imprese ed ai professionisti le informazioni adeguate a compiere scelte strategiche che creino valore sia per l’investitore che per le società, attraverso una strategia di investimento orientata al medio-lungo periodo, che integri l’analisi finanziaria con quella ambientale, sociale e di buon governo.

Le imprese e le persone devono maturare la consapevolezza di essere organismi che incidono sulla comunità, e su di essa impattano, hanno una responsabilità e non si può vivere perseguendo solo il proprio profitto, dovrebbero prevedere anche il vantaggio per tutti gli stakeholder e per il pianeta.

All’incontro interverranno Oscar Di Montigny (divulgatore e keynote speaker internazionale “innovazione sostenibile” ovvero nessun ritorno economico sopravvive sul lungo periodo se non ha a fianco anche un ritorno sociale), Raffaella Sommariva (Senior Fund Manager di Azimut), Giovanni Niero (Head of Capital Markets di Enel), Rosita Cocozza (ordinario di Economia degli intermediari Finanziari dell’Università Federico II di Napoli), Giacomo Gaeta (responsabile ESG Vertis SGR), e Nicola Occhinegro (founder e Ceo Finanza Tech) per saperne di più sulla tematica di “Finanza Sostenibile”, green bond e obbligazioni a sostegno della transizione energetica, sfruttarne  le opportunità di investimento e conoscerne i rischi, perché dietro questa sigla ESG (Environmental, Social and Governance) che può sembrare l’ennesima sigla che si legge sui motori di ricerca, si nasconde qualcosa di veramente importante.

I lavori saranno introdotti da Eraldo Turi (numero uno dell’Odcec di Napoli), Emmanuela Saggese (presidente Commissione di studio ESG, Blockchain e Criptovalute), Alessia Fulgeri e Giulia Simone (presidente e vice presidente della Commissione Finanza e mercati Finanziari) e Amedeo Giurazza (presidente della Commissione Finanza straordinaria, private equity e venture capital).

Partner dell’inziativa sonoIPC Consulting(consulenza e mediazione e creditizia) e Otofarma Spa (presidi Otomedici).

L’evento, promosso dall’Odcecdi Napoli, è stato organizzato dalla Commissione di studio Finanza e Mercati Finanziari, in collaborazione con la Commissione di studio ESG, Blockchain e Criptovalute e dalla Commissione Finanza Straordinaria, Private Equity e Venture Capital, si prefigge di approfondire attraverso le sue commissioni di studio una tematica particolarmente delicata e prosegue il lavoro introdotto dal forum che si è svolto il 16 marzo scorso e che ha approfondito l’impatto ESG nei bilanci.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + 18 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente E’ POSSIBILE! – Giornata della memoria e dell’impegno contro le mafie
Successiva L’inferno è dietro l’angolo: il nuovo romanzo di Raffaele Cars

Articoli Suggeriti

ZUIKI RIAPRE A EBOLI

LIONS : a Napoli il primo corso per badanti promosso dal Comune

Cosenza: Arte è scienza

Pista di pattinaggio su via Manzoni fino a febbraio

Palazzo Venezia, Settecento Napoletano, storia e moda alla corte di Carlo di Borbone

Fabio Luisi chiude a Ravello la tournée con i giovani dell’Accademia del Teatro alla Scala