PASTA MMISCATA CON COZZE, PATATE E LORO CREMA, PECORINO E TARALLO


Il freddo c’è, ci si riscalda il corpo e perché no anche il cuore ed il palato con questo buonissimo piatto unico di pasta “mmiscata” – mista – con cozze, patate e loro crema, pecorino e tarallo sbriciolato tostato.
Ma prima di spiegarvi la ricetta, voglio parlare delle cozze, questi buonissimi molluschi!
Le cozze sono dei molluschi e a seconda delle varie regioni d’Italia vengono chiamate anche mitili o muscoli.
Vivono attaccate a scogli e pontili immersi nell’acqua grazie al “bisso”, quell’intreccio di fibre molto resistenti che volgarmente viene chiamato “barbetta” e che gli scienziati stanno studiando per la sua resistenza di fibre e colla naturale che potrebbe essere utilizzato in chirurgia per le suture, in ortopedia per le fratture ed anche per riparare denti scheggiati.
Anche le cozze hanno un sesso, infatti quando sono di un colore arancione sgargiante sono femmine mentre quelle di colore giallo sono maschi. Le più pregiate sono le femmine perché hanno un sapore più dolce.
Hanno un bassissimo contenuto di grassi e calorie, sono una ricca fonte di antiossidanti e vitamine e sono un potente antinfiammatorio naturale.
Le cozze erano considerate un piatto prelibato già nel Paleolitico.
Ma passiamo ora alla ricetta.
Ingredienti per 2 persone
  • 500 gr di cozze
  • Olio evo quanto basta
  • 2 spicchi di aglio
  • Prezzemolo tritato
  • Peperoncino
  • 3 patate grandi
  • Un cucchiaio di passata di pomodoro
  • Sale quanto basta
  • Un pizzico di pepe
  • Pecorino grattugiato
  • 250 gr di pasta mmiscata (pasta mista)
  • 5 tarallini
Preparazione
Prima di tutto pulire le cozze, aprirle in una padella con un po’ di olio ed uno spicchio di aglio, sgusciarle e tenerle da parte insieme ad un po’ del loro “liquido di governo” che rilasciano.
In un’altra padella con un po’ di olio evo e peperoncino far imbiondire uno spicchio di aglio, toglierlo ed aggiungere le patate tagliate, coprirle con acqua e il liquido delle cozze e far cuocere lentamente.
Poi una parte passarle al mixer così da ottenere una crema e dare corposità.
Aggiungere anche un cucchiaio di passata di pomodoro, le cozze, prezzemolo tritato e regolare di sale, pepe e pecorino grattugiato.
Cuocere la pasta mmiscata e scolarla qualche minuto prima della sua cottura che dovrà poi terminare direttamente in padella con cozze e patate aggiungendo, se occorre, acqua di cottura della pasta.
Servire con del tarallo in precedenza sbriciolato e fatto un po’ tostare in una padella calda antiaderente.
Se vi fa piacere seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna).
Annamaria Leo

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 9 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente PINOCCHIOCCHIO AL VIA LA MESSA IN ONDA CON ENZO SALVI E MAX CAVALLARI
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Mariglianella: Concerto di Natale promosso dall’Amministrazione Comunale

Vicenza, in arrivo il Convegno Nazionale del Coisp

Miss Vesuvio 2013 fa tappa ad Ottaviano

Ponte di primavera alle Seychelles in catamarano con Horca Myseria

POMPEI, ETERNAL EMOTION: Pappi Corsicato al Torino Film Festival

Polo Museale e Opificio delle Pietre Dure presentano il restauro del Ritratto di Baccio Valori