Claudio De Martino: la bellezza innata, conquistata, riscoperta, è fonte artistica di felicità


L’Hair Style d’eccellenza del coiffeur internazionale e l’apprezzata Arte pittorica del maestro Armandi Bosco convergono alla Galleria Le Gemme Teresa Lucianelli Napoli. Un’iniziativa di indubbio spessore in ambito artistico è promossa dal poliedrico beauty art director napoletano di fama internazionale Claudio De Martino nei suoi spazi e in quelli prospicienti il nuovissimo e già famoso suo Salotto Claudio De Martino, all’ Isola A 3, Galleria le Gemme del Centro Direzionale di Napoli. “Il Bosco delle Meraviglie” unisce la personale dell’artista Ambrogio Bosco, che predilige colori intensi amalgamati con spiccata creatività su tela, ed opera anche nell’ambito della tecnica del riciclo, con la creatività e perfetta tecnica specifica dell’hair stylist amato dalle dive, che presenta unitamente una collezione di effetti cromatici d’incredibile bellezza per le chiome delle sue amiche utenti, tutte donne di qualità e di curata immagine. Il visionario Claudio ha dunque trasformato il suo lussuoso e poliedrico beauty hair point in una galleria d’arte di tutti rispetto, nella quale campeggiano in bella mostra le smaglianti tele e le parabole recuperate, firmati da Armando Bosco, e con essi le squisitamente artistiche creazioni su capigliature di Claudio De Martino: solendide pennellate tracciate con spirito artistico e impeccabile tecnica appunti sulle chiome delle sue clienti, elette modelle d’eccezione, bellissime ed originali.

A partire dalle tante donne di spettacolo che a lui si rivolgono, insieme a tanti noti uomini protagonisti del palcoscenico, per sfoggiare un look personalizzato glamour ed inedito. Claudio parte dalla cura globale della capigliatura ed estende il raggio di azione a tutti i campi connessi come moda, cultura, arte, architettura quali parti di un universo protagonista di una vita ricca di stimoli e soddisfacente, impostata all’insegna della vera bellezza che li unisce in un grande abbraccio fashion: perché nella sua filosofia personale, la bellezza innata, conquistata, riscoperta, è comunque sempre fonte artistica di felicità.

Hanno presenziato al vernissage Demetrio Paipais, presente per il Comune di Napoli, Commissione Cultura, e Raffaella Guarracino responsabile alle Politiche sociali Municipalità Napoli 4, che si è complimentata con Bosco per la forza del suo tratto e la scelta dei colori, e con Claudio De Martino per quanti di sta adoperando in maniera mirata ed efficace, a favore del rilancio delle attività artistiche nel Centro Direzionale, valorizzando una vasta area elettivamente idonea ad ispirare mostre ed istallazioni. Ha espresso pareri spiccatamente favorevoli all’iniziativa che è stata inaugurata al Salotto Claudio De Martino, tra gli altri, la presidente della Municipalità, Maria Caniglia che ha creduto con lungimiranza nel progetto.

Il riuscito vernissage si è svolto alla presenza delle autorità e di rappresentanti della cultura, dell’imprenditoria, delle arti, moda e spettacolo, a testimoniare che si sta affermando a La Galleria le Gemme, ribattezzata di recente “La Galleria della Bellezza ”, in considerazione della visibilità che Claudio De Martino sta fornendo alla zona, anche attraverso questa inedita ed interessante iniziativa dedicata allo stile e alla bellezza, con i riflettori sull’arte dei talenti partenopei che vanno promossi per le loro spiccate capacità e potenzialità a volte ingiustamente invisibili. Non a caso, Claudio, dalla spiccata sensibilità, è anche tra le colonne portanti della famosa Squadra solidale di #InsiemeperilTerritorio che da 13 anni supporta l’impegno della giornalista Teresa Lucianelli negli ambiti enogastronomico, artistico, culturale, scientifico, turistico, imprenditoriale, a scopo unicamente charity .

La presentazione si è avvalsa della splendida quanto “infernale” performance della modella in rosso presentata dalla poliedrica e versatile Titti Petrucci “molto più di una stilista, artefice di riuscite espressioni di stile”, che ha indossato un fatale modello in raso color fiamma, unitamente al suo “diabolico” profumo di grido. Il suo show & luxury point è stato ideato con le idee precise, ispirato all’eleganza innata nell’individuo, dell’innovazione e dell’internazionalità, elementi che sono insiti nella mente esplosiva di Claudio, tra i protagonisti del beauty planet mondiale. Il noto hair stylist e art director napoletano, tra i più quotati in Canada, è conosciuto e apprezzato simbolo del versatile talento italiano all’Estero. Tra gli ottimi servizi forniti alla clientela, i trattamenti curativi super idratanti e nutrienti e le nuove tinture che fanno la differenza: proteggono i capelli, ne migliorano la struttura, li rendono più belli, corposi, splendenti, come seta. In esposizione anche un bel presepe di Aldo Brandi che ha raccolto pure tanti pareri favorevoli e le particolari maschere di Ambrogio Bosco che con Claudio condivide la dote della fervida versatilità. La mostra rimarrà aperta al pubblico dal lunedì al sabato dalle ore 11 alle 17, per tutto il periodo delle prossime festività invernali.

 

TERESA LUCIANELLI

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + 2 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente "Arte e Calici di Solidarietà", un apericena all'Anfiteatro di Avella
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

TURISMO: PROTOCOLLO D’ INTESA TRA LA PRIMA MUNICIPALITA’ E LE IMPRESE TURISTICHE

Uffizi e Accademia: da domani 3 mesi di aperture straordinarie serali

Rivolta al Cie di Ponte Galeria, Vice Questore gravemente ferita

GIFFONI EXPERIENCE APRE ALLA NUOVA GENERAZIONE DI COLLABORATORI

SPACE: RIGENERAZIONE E COMICITÀ SULLE TRACCE DI TROISI

Parte l’APP MY POMPEII per una visita in tutta sicurezza