“NOSTALGIA” DI MARIO MARTONE, “FILM EUROPEO DELL’ANNO” AL 27esimo CAPRI HOLLYWOOD


“Nostalgia” di Mario Martone, candidato all’Oscar per l’Italia, è il “Film Europeo dell’anno” al 27esimo ‘Capri, Hollywood the International Film Festival’;  ad annunciarlo l’ artista israeliana Noa Presidente onoraria del Festival che animerà l’isola azzurra dal 26 dicembre – 2 gennaio inaugurando, come per tradizione, la stagione degli International Awards  . “il nostro board, consacra con  piena convinzione questa nuova preziosa e poetica opera di Mario Martone quale  miglior film europeo” ha detto Noa, da sempre molto legata a Napoli ed al golfo partenopeo.
“Nostalgia” , protagonista Pierfrancesco Favino, candidato come migliore attore agli European Film Awards 2022, ha iniziato in questi giorni una intensa promozione americana in vista della short list del 21 dicembre che annuncerà i 15 migliori film stranieri in corsa per la statuetta dopo il successo di Los Angeles ed una proiezione a New York, nel cuore di Broadway, promossa da John Turturro, attore e regista che ha raccontato Napoli nella sua opera  ‘Passione’. Il film di Martone, uscirà nelle sale Usa agli inizi del 2023, distribuito da Breaking Glass Pictures, mentre le nomination agli Oscar  arriveranno il  prossimo 24 gennaio. Ambientato nel popolare quartiere napoletano della Sanità, già in concorso all’ultima edizione del Festival di  Cannes, “Nostalgia” è tratto dall’omonimo romanzo di Ermanno Rea ed è prodotto da  Picomedia, Mad Entertainment con Medusa che ha curato la sua distribuzione  in Italia. La sceneggiatura è realizzata a  quattro mani dello stesso Martone con  Ippolita di Majo. Nel cast  accanto al protagonista Favino ,figurano  Tommaso Ragno e Francesco Di Leva  rispettivamente nel ruolo  del ‘amico d’infanzia di Favino (che ritorna nella sua citta’ dall’ Egitto dopo molti anni) e nei panni  di  sacerdote impegnato ad allontanare i giovani dalla criminalità.
Capri, Hollywood, che ospiterà  sull’isola azzurra e nel golfo di Napoli i protagonisti cinema italiano e internazionale, con un ricco calendario di appuntamenti tra anteprime di film  e rassegne aperte al pubblico  e’ un Festival promosso dall’Istituto Capri nel mondo con il sostegno della DG Cinema e audiovisivo del MiC e della Regione Campania’.  Tra i  prestigiosi riconoscimenti di questa nuova ricca edizione del Festival caprese di Pascal Vicedomini, figurano, il Capri Award “Italoamericano 2022” andato a Frank Grillo, protagonista del film “Lamborghini” di Bobby Moresco ed il “ Master of Cinematic Art” che verrà consegnato alla regista Liliana Cavani, qualche giorno prima del suo novantesimo compleanno.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 4 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Sono nolani i panettoni premiati a Nord!
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Nuove Br e no Tav, il Coisp replica alle dichiarazioni di Rodotà

Firenze, Il Museo dei ragazzi celebra l’Elettrice Palatina

Da Manet a Tápies, da Caro a Bellotti: antico e contemporaneo sul filo della ricerca

Allarme Meteo, maltempo al Sud per la presenza del “ciclone Poppea”

“Fuori dalla plastica”, mostra d’arte a via Duomo con i club per l’Unesco

Tosti & Puccini: Viaggio di un’amicizia musicale al Museo di Pietrarsa