Il Premio Ubu Massimiliano Civica apre la stagione del Teatro Civico 14 con Scampoli


Al via sabato 1° ottobre alle 20.00 la quattordicesima stagione del Teatro Civico 14 (all’interno di Spazio X – via F. Petrarca 25 P.co dei Pini, Caserta) con Scampoli da Robert Mitchum ad Andrea Camilleri, conferenza-spettacolo di e con Massimiliano Civica per la produzione del Teatro Metastasio di Prato, in scena anche domenica 2 ottobre alle 18.00. Una serata a metà strada tra una crestomazia di detti memorabili e il ‘Forse non tutti sanno che…’ della Settimana Enigmistica: il regista Massimiliano Civica racconterà aneddoti, pensieri ed episodi della vita di alcuni protagonisti del mondo del teatro e del cinema. Robert Mitchum, Roberto Rossellini, Jerry Lewis, Emanuele Luzzati, Andrea Camilleri: attraverso le vite di questi e di altri uomini di spettacolo si tenterà di tracciare il ritratto dei nostri artisti ideali, modelli forse irraggiungibili ma proprio per questo ‘esemplari’.

I biglietti sono acquistabili al botteghino del teatro al costo di 12 euro, 10 per il ridotto under30/over65. Per info e [email protected] oppure +39 0823441399.

Massimiliano Civica torna al TC14, dopo aver portato in scena sul palco della sala casertana L’emozione del pudorenel 2020 e L’angelo e la moscalo scorso anno, con uno spettacolo checonduce il pubblico in un viaggiotraaneddoti, frasi, citazioni, stralci di lettere di alcuni dei più noti protagonisti del mondo del teatro e del cinema,per raccontare, anche attraverso le sue esperienze, un nuovo punto di vista sul mondo teatraleche mette in relazione gli artisti con il pubblico.

Massimiliano Civica, docente e regista teatrale Premio Ubu e ex direttore artistico del Teatro della Tosse di Genova, terrà negli stessi giorni – 1 e 2 ottobre – il suo seminario pratico di scrittura teatrale“Chi l’ha scritto?”, durante il quale, partendo da esperienze, opinionie ricordi personali, i partecipanti lavoreranno sulla scrittura di brevi monologhi e dialoghi su temi, argomenti e situazioni proposti dall’artista. Queste composizioni saranno poi subito “testate” sulla scena, attraverso letture e piccole messe in scena realizzate dagli stessi partecipanti: in questo modo ne verrà verificata la “tenuta” teatrale, cioè la capacità dei testi di destare e mantenere la curiosità e l’attenzione di un pubblico. I singoli materiali testuali così prodotti saranno poi sottoposti ad una revisione collettiva, per scoprire insieme i trucchi, le tecniche e i segreti di quell’arte particolare che è la drammaturgia. Per partecipare contattare [email protected] 0823441399.

 La stagione prosegue sabato 8 e domenica 9 ottobre con Nevrotika vol. 7-8-9 scritto e diretto da Fabiana Fazio, anche in scena con Valeria Frallicciardi e Giulia Musciacco, spettacolo che chiude la trilogia sulle nevrosi mette in scena,con uno sguardo ironico, tagliente ed esorcizzante,i vari aspetti di questo “moderno disagio”.

Tutte le info sulla stagione e le attività sono sul sito https://www.teatrocivico14.it e sui canali social:

MUTAMENTI/TEATRO CIVICO 14

Mutamenti/Teatro Civico 14 è una Compagnia Teatrale per le nuove generazioni fondata nel 2005. Si occupa di produzione di spettacoli e organizzazione di eventi, svolge laboratori di formazione teatrale e di teatro sociale in scuole, centri socio-educativi e tutte quelle realtà che operano nel campo del disagio come carceri, centri anziani, enti e strutture che si occupano di disabilità psichica e motoria.

Si occupa anche di cinema, producendo corti e documentari.

Forte l’impegno civile e sociale di Mutamenti che nella produzione dei suoi spettacoli da sempre punta su tematiche che hanno una forte implicazione con la realtà contemporanea: la follia, la camorra, l’oppressione dei media senza dimenticare le favole e il mondo dei bambini, con la forte convinzione che l’educazione e la crescita delle nuove generazioni passi per forza di cose da uno strumento immediato e significativo come il teatro.

Dal dicembre 2009 Mutamenti fonda e gestisce il Teatro Civico 14, uno spazio multidisciplinare di 80 posti. Da luglio 2016 trasferisce tutte le sue attività nel nuovo spazio a cui dà vita, Spazio X, un hub multidisciplinare di 600mq sempre a Caserta.

Riconoscimenti

Mutamenti dal 2012 è sostenuta dalla Regione Campania come esercizio teatrale per il Teatro Civico 14, e come compagnia di produzione teatrale.

Mutamenti è ad oggi riconosciuta e sostenuta dal MIC come organismo di programmazione teatrale dal 2018.

È inoltre assegnataria del contributo “Centro di residenza per il triennio 2022-2024” della Regione Campania con l’ATS Creare Campania (di cui siamo soci con Teatri Associati di Napoli, Borderline Danza di Salerno e Consorzio Operatori dello Spettacolo di Salerno) e il nostro progetto di residenza si chiama CONFINI APERTI.

Sabato 1° ottobre ore 20.00
Domenica 2 ottobre ore 18.00
Teatro Civico 14 all’interno di Spazio X

(via F. Petrarca 25 P.co dei Pini, Caserta)

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − dodici =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Al via il nuovo Campania Libri-Festival
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Italian Art Fair Dubai 2015. Inaugurazione della Fiera Italiana dell’Arte

LA STRADA PER SCAMPIA

Fondazione Telethon: cuore di cioccolato per supportare la ricerca scientifica

FASHION JEWELRY BY THAIS BERNARDES, ANIMA CARIOCA NEL CUORE DI MILANO…

Accademia delle Belle Arti: presentato il manifesto della Festa dei Gigli di Nola 2017

Al Museo di Casa Martelli Viaggio in Oriente in 24 scatti