SIM CARD… ADDIO


Ebbene sì. L’avete già sentita la notizia?  Per il mercato USA Apple, con il suo IPhone 14 ha stravolto l’era delle Sim Card, che tutti o quasi abbiamo penato quando le abbiamo inserite per la prima volta nel suo slot (questa operazione, che all’apparenza sembra facilissima, è stata per me disastrosa quando poi, da dover inserire, era addirittura una MicroSim!!)

Sicché, spariranno circa 8 miliardi e rotti di Sim Card fisiche che al momento sono attive, per lasciare il posto ad una eSim, un chip integrato direttamente nel telefonino e che si attiverà semplicemente facendo leggere allo smartphone un codice QR.

Quindi tranquilli, le vostre unghie saranno salve ed in caso di cambio di operatore, diventerà più facile passare da una compagnia all’altra.

Potenza della tecnologia…. Beviamoci il nostro caffè e attendiamo fiduciosi!

Buona pausa caffè!

Elena Simonetti

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − otto =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Caro bolletta, al ristorante si cena a lume di candela per risparmiare
Successiva TAGLIATELLE CU E MARUZZIELLI

Articoli Suggeriti

X Florence Biennale: il programma di mercoledì 21 ottobre

L’Eleusi di Villa Matilde, secondo miglior passito della Campania

Bambola di stracci, il libro di Pasquale Ferro alla Fondazione Banco di Napoli

Lunedì in piazza San Domenico Maggiore con Erri De Luca

Notte bianca a Portici, ma non senza polemiche

Pallavolo: arriva la Grande Notte dell’Arzano Volley