Don Chisciotte tra Napoli, Caserta e il Quirinale: in mostra a Palazzo Reale


La mostra “Don Chiosciotte tra Napoli, Caserta e il Quirinale: i cartoni e gli arazzi” al Palazzo Reale di Napoli, curata da Mario Epifani, direttore di Palazzo Reale e da Encarnaciòn Sànchez Gaecia, accademica e corrispondente della Real Academia Espanola, intende ricostruire la istoria della serie di arazzi con Storie di Don Chiosciotte, eseguiti dalla manifattura napoletana nella seconda metà del Settecento e ispirate dal notissimo romanzo di Miguel de Cervantes.

L’esposizione (dal 19 maggio al 6 settembre) seguirà il racconto del Cervantes attraverso la serie completa dei cartoni – dipinti preparativi per la realizzazione degli arazzi – per la prima volta messi a confronto con alcuni degli arazzi oggi conservati al Quirinale. Siffate opere dialogano con le preziose edizioni conservate nella Biblioteca Nazionale di Napoli, tra cui l'”editio princeps” della prima parte del romanzo, pubblicata a Madrid nel 1605, di cui esistono appena 26 copie al mondo,e lo spartito dell’opera di Don Chisciotte della Mancia del compositore Giovanni Paisiello, proveniente dal Conservatorio di San Pietro a Majella a testimonianza dell’interesse che all’epoca suscitava il racconto dell’ingenioso hidalgo manifestato attraverso varie forme d’arte.

In occasione della mostra è stato eseguito un accurato lavoro di restauro su trenta dipinti e venti cornici e ricostruita una nuova analisi di documenti d’archivio. La conferenza stampa si è svolta nel Teatrino di Corte del  stesso Palazzo Reale il 18 maggio alla presenza dell’Ambasciatore  di Spagna. A seguire, si è svolta una visita alla mostra con la guida di Diana Kuhne curatrice dell’Ufficio Stampa.

Il biglietto d’ingresso è di 10 euro.

QUANDO

Dal 19/05/2022 al 06/09/2022

DOVE Palazzo Reale di Napoli

Piazza del Plebiscito

   Sito web palazzorealedinapoli.org

                                                                                                                                              ELIO GUERRIERO

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + otto =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Oltre 700 aspiranti scrittori per “Procida nel Cuore”
Successiva Sofia Piccirillo premiata come miglior attrice emergente

Articoli Suggeriti

Pallavolo. Federica Nina: Con la Luvo Barattoli Arzano per vincere e convincere

Partita la fase finale di Top Model Of The World Italia 2018

EDITORIA, PARTE “A TU PER TU” TALK SHOW CONDOTTO DA LORENZO CREA

In arrivo il Carnevale sammarchese

Newscron Infographics : Le fonti e gli articoli più letti del 2013

Firenze celebra Dante Alighieri