KATIA SALZANO, LA COACH DEL DIMAGRIMENTO PRESENTA RESYSTEM


Non c’è miglior modo di riuscire ad ottenere risultati per il proprio corpo e per la propria mente, se non quello di affidarsi ai professionisti del settore tecnico-sanitario.
E volendo andare in controtendenza rispetto alla diffusa disinformazione nel campo tecnico sanitario ed estetico, dove si intraprendono trattamenti o percorsi lunghi e con tantissimi sacrifici (sia a livello fisico che psicologico), attraverso la tecnologia ReSystem, Katia Salzano ha deciso di portare sul campo una realtà che permette di godere di benefici unici. Parliamo di accelerazione del metabolismo, aumento della massa muscolare, abbassamento della pressione arteriosa, miglioramento dei disturbi circolatori, disintossicazione dell’organismo e riduzione dello stress.
Per questo, la dott.ssa Katia Salzano ha deciso di invitare a provare l’efficacia del trattamento una guest star come Elisabetta Gregoraci, icona del benessere.
La dottoressa Katia Salzano ha dichiarato in sede di evento: “Quello che viene presentato questa sera è frutto di un’esperienza ventennale, che ha visto passare di qui persone che avevano provato le più disparate terapie prima di comprendere i reali benefici di quello che si può ottenere grazie a ReSystem ed al metodo Katia Salzano”.
Elisabetta Gregoraci dopo la prova di ReSystem ha aggiunto: “Non immaginavo potesse esserci un macchinario che desse dei risultati così soddisfacenti dopo una sola seduta. Ringrazio infatti la dottoressa Katia per avermi fatto fare questa scoperta”.
La più avanzata foto-tecnologia brevettata per l’attivazione del metabolismo aerobico e la stimolazione della lipolisi, che consente di tonificare, rassodare, bruciare i grassi, riattivare la circolazione ed eliminare le tossine dal corpo. In parole semplici: abolizione del grasso in eccesso e aumento della massa muscolare.
Quanto dichiarato è stato anche comprovato da forti evidenze scientifiche: infatti la tecnologia ReSystem, brevettata dal metodo dalla Dott.ssa Katia Salzano, con un’esperienza ventennale nel settore, attraverso uno studio, in collaborazione con il Consorzio Interuniversitario INBB, ha consentito di monitorare l’andamento di metaboliti presenti nel sudore durante il periodo del trattamento, delineando una impronta digitale di ogni paziente utile per la valutazione a livello molecolare dello stato di benessere ottenuti dalla nuova tecnologia del Metodo Katia Salzano.L’utilizzo di ReSystem, ha dato dimostrazione di prevenzione e trattamento di molteplici disturbi, legati sia alla sfera del dimagrimento che al benessere in generale, oltre che per un cambiamento del proprio “stile di vita”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 13 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Modelli Down per campagna contro violenza sulle donne
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

A Palazzo Arnone la mostra Giovanni Gasparro versus Mattia Preti

Veronica Rubino: la cantante campana oggi si sposa

“Io mi fido” al teatro comunale Gelsomino di Afragola

NON SAI LE TABELLINE? NON TI SPOSO

Alla pasticceria Di Costanzo nasce la cassata nera

“I mai visti” degli Uffizi: una mostra, tante opportunità di visita