Al via la Capri – Napoli di nuoto in acque libere


Saranno 28 gli atleti e atlete che gareggeranno domenica 5 settembre alla 56esima edizione della traversata della Capri-Napoli di nuoto in acque libere. La partenza è prevista dal Lido Le Ondine di Marina Grande ed arrivo nel pomeriggio nelle acque antistanti il Circolo Canottieri. Gli atleti e atlete provengono da otto nazioni: Argentina, Belgio, Brasile, Francia, Italia, Macedonia, Olanda, Usa.
Tra gli uomini troviamo gli esordienti Simone Ruffini delle Fiamme Oro e di Axel Reymond, francese. Poi ci sarà il ritorno di Damian Blaum, argentino, assente lo scorso anno e Edoardo Stochino delle Fiamme Oro. Infine Francesco Ghettini che vinse la Capri – Napoli nel 2018. Tra le donne mancherà Arianna Bridi, vincitrice lo scorso anno. Sarà presente, invece, ancora l’Argentina Pilar Geijo, gareggerà per la dodicesima volta. Un record!
Ricco il programma degli eventi collaterali. E’ prevista una capatina al Gambrinus per la presentazione di tutti i partecipanti. Dopo la gara di domenica vi sarà la premiazione ufficiosa sulla terrazza del Circolo Canottieri. E lunedì invece la premiazione ufficiale, a quel punto i nuotatori lasceranno Napoli.

La conferenza stampa si è svolta questa mattina all’Antisala dei Baroni con Luciano Cotena ed altri dirigenti.

 

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Movida violenta, Confcommercio e Confesercenti dicono no alla chiusura anticipata dei locali del centro storico
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

MARILINA SARI: ANCHE DA GIULIO IN PELLERIA RIMANE CHIUSO

IL MARE IN TAVOLA DI GUSTO & GUSTO

L’INCONTRO DI CALCIO NAPOLI – TRAZBONSPOR COSTERA’ AI CONTRIBUENTI 100.000,00 EURO

“DOPinscena”: Aperitivi a base di olio extravergine di oliva ed il cabaret di Lello Capano al Frantoio Torretta

SEMI – ultimo appuntamento con Teatro alla Deriva

La Pampa Relais & Taste a Melizzano. Una bio-country house con orti sinergici