Sail for the Planet con Horca Myseria: la crociera per prendersi cura di se stessi e dell’ambiente


Salperà dalla base nautica di Cannigione, in Costa Smeralda, la crociera di Horca Myseria, che garantisce ai partecipanti una vacanza all’insegna del relax e del benessere, nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Sarà un viaggio speciale, l’occasione ideale per vivere immersi in una natura magica, andando alla scoperta delle più belle isole del Mediterraneo, per rigenerare lo spirito e la mente.

Perché Sail for the Planet? “Oggi più che mai, le persone e l’ambiente hanno bisogno di cure e attenzioni. Ci sono tanti modi di approcciare la sostenibilità e noi di Horca Myseria lo vogliamo fare sentendoci parte della soluzione, attraverso piccoli gesti concreti, senza eccessi. Perché ogni scelta, anche la più piccola, può fare nel tempo la differenza” dice Pippo Erroi, Patron di Horca Myseria, che prosegue: “SosteniAMO il Futuro con Horca Myseria è il filo conduttore che guiderà tutte le attività del 2021 di Horca Myseria. Sail for the PLANET è una crociera improntata sui nostri valori fondanti: la gentilezza nel guardare il mondo, l’attenzione alle persone, la valorizzazione di ciò che ci rende tutti speciali. E l’amore per l’Ambiente. Sembrano concetti lontani dai temi “green”, ma non lo sono. Perché per noi la sostenibilità è un modo di vivere il mondo con rispetto, consapevolezza e amore a 360 gradi”.

 

VELEGGIANDO FRA LE ISOLE

Si navigherà per una o due settimane immersi nella bellezza: mari incontaminati, storie indimenticabili di luoghi e persone, cibo e cultura locale. La voglia di conoscere e fare tesoro di nuove esperienze, la vita in barca in sintonia con i ritmi della natura, senza rinunciare al comfort a bordo di un Oceanis 48 Beneteau. Si salpererà da Cannigione alla scoperta di un Arcipelago dai mille volti, da Caprera a Maddalena, fino alla Corsica, toccando l’Isola di Lavezzi e veleggiando verso le Bocche di Bonifacio e poi ancora si tornerà in Sardegna per ammirare la piccola Spargi e la “rosa” Budelli. Si dormirà soprattutto in baia e a bordo ci saranno buon cibo possibilmente a km zero, detersivi solidi ed ecocompatibili, poca plastica e raccolta differenziata, uno Skipper competente che farà scoprire la bellezza e la gentilezza di una vacanza “slow”.

UNA “SORPRESA” GREEN

Con una crociera in barca a vela si contribuirà al benessere dell’ambiente.

In una settimana di navigazione, useremo non più di 10 litri di gasolio al giorno: ogni passeggero produrrà poco più di 23 kg di Co2 in tutta la vacanza, ovvero quanto ne produce un’auto in 130 km di percorrenza in autostrada.

Come ringraziamento dell’attenzione per un ambiente più sostenibile, Horca Myseria regalerà a ciascuno una pianta della Foresta Horca Myseria. “Stiamo mettendo a dimora 100 alberi per rendere più verde il Pianeta e contribuire al sostegno delle comunità locali. La pianta di cacao potrà assorbire 55 kg di Co2 all’anno e, con il diario digitale, ciascuno vederla crescere a distanza. Perché anche un albero può fare la differenza!” racconta Pippo Erroi.

QUANTO COSTA?

Dal 7 al 14 agosto o dal 14 al 21 partecipare alla crociera costa 1190 a persona in cuccetta doppia mentre se si desidera una cuccetta in esclusiva il costo sarà di 1750. Ci sceglie la crociera al 7 al 21 agosto, sempre con partenza da Cannigione, il costo sarà di 2140 in doppia e 2950 in esclusiva.

Passate parola e salpate con Horca Myseria!

www.horcamyseria.it – [email protected]

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − 6 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Sogno Reale, un progetto di Cappuccio per il Campania Teatro Festival
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Il Premio Stella d’Argento per straordinari meriti nel campo sociale ad Aldo Miglietta

Federico II, Gaetano Manfredi il nuovo Presidente della CRUI

La rivoluzione si fa in cucina

“QUARTIERI DI VITA” CONQUISTA L’EUROPA

CENA IN ROSA DA MIRELLA

UOMO IN MARE, IL CORTO SOCIALE ANTIMAFIA DI PALAMARA PASSA PER IL FESTIVAL DI VICO EQUENSE