Puteoli: un tuffo nel passato per la Festa della Repubblica


Festa della Repubblica sicuramente coinvolgente?

Intrigante proposta della Turismo e Servizi che con il suo dinamico Staff di esperti, è pronta ad accogliere i visitatori che si stanno prenotando e a condurli da Puteoli a Pozzuoli, alla scoperta dell’antichissima città romana custodita nel profondo ventre del Rione Terra.

In una situazione pressoché simbiotica, la Puteoli romana e la Pozzuoli vicereale convivono, l’una nell’altra, in una dimensione monumentale quasi protettiva, e sicuramente suggestiva, di forte impatto emozionale, così intensa da lasciare un ricordo indelebile in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla.

Si tratta – è il caso di ricordarlo – di un intervento senza precedenti nella ricchissima e variegata storia dell’archeologia urbana in Italia. Ancora più importante perché è integrato con il progetto di restauro e la valorizzazione dell’edilizia medievale, moderna e, più in generale, di tutto il quartiere. Una zona d’indubbia rilevanza e bellezza, che vale molto più di una visita. Un’occasione da cogliere al volo per chiunque ami le massime preziosità dell’antichità, un tuffo nel passato, in un’epoca di grande splendore e ricchezza. Molto più di una visita: l’incanto di un’autentica esperienza da macchina del tempo!

Un’escursione nientemeno che nel borgo vicereale costruito in seguito alla formazione del Monte Nuovo, ovvero il più giovane vulcano d’Europa la cui eruzione avvenne nel lontano 1538.

Un’esperienza irrinunciabile, giacché il Rione Terra è il caratteristico e pittoresco centro antico della città di Pozzuoli, una gemma che ha resistito alle ingiurie del tempo e al bradisismo, come ai terremoti.

Un’alternativa di fascino che va ben oltre la monotonia quotidiana e le solite soluzioni banali tipiche e scontate per i giorni festivi.

Gli scavi archeologici sono nelle profondità remote dell’abitato del Seicento. Un ambiente leggendario, una realtà affascinante: basti pensare a tutti ciò a cui è sopravvissuto, per restituire la meravigliosa e preziosa Puteoli, mitica colonia romana nel 194 a.C., divenuta poi importantissimo porto di Roma in età augustea.

I tour al percorso archeologico del Rione Terra Pozzuoli, vengono curati con impegno, competenza e passione, da eccellenti guide, tutte riconosciute dalla Regione Campania. Sono aperti a tutti ma fruibili soltanto ogni sabato, domenica e nei giorni festivi, con partenze scaglionate dalle 9:00 alle 16:30. La prenotazione è ovviamente obbligatoria, e richiede tassativamente conferma.

Per info e prenotazioni:

081 19936286 – dalle 9:00 alle 17:00, tutti i giorni

o sul sito della Turismo e Servizi:

Tour Guidato Rione Terra

Armando Giuseppe Mandile

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + quindici =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente AL VIA LA STAGIONE DE LA SCINTILLA
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Casa delle Culture: presentazione del romanzo “Partire per ricominciare – Isabella”

Cena con Delitto, Giallo in Passerella: Delitto in Alta Moda

A Cicerale torna: La Festa dei ceci

La Guerriero Lu.Vo. Arzano taglia il traguardo della finale Under 16

Agenzia Promoter apre le iscrizioni del concorso nazionale “una ragazza per la Tv” in tutt’Italia

Scarcerato il giovane che aggredì il carabiniere morto dopo un anno di coma