ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE PER LA FESTA DEL PAPA’


Le zeppole di San Giuseppe sono un dolce tipico campano, preparate proprio in occasione di San Giuseppe (19 marzo) e per la festa del papà. A Napoli si fanno sia fritte che al forno.
Ingredienti per la pasta choux:   250 gr di farina 00;250 gr di acqua;160 gr di burro;
6 uova medie;    5 gr di sale. Amarene e zucchero a velo per decorare.
Preparazione pasta choux:  in una pentola mettere l’acqua, aggiungere il burro tagliato a pezzi e il sale., girare a fuoco medio, aspettando che il burro si sciolga e portare ad ebollizione.  Appena compaiono le prime bollicine in superficie, aggiungere la farina tutta in un colpo e girare subito.  Allontanare la pentola dal fuoco continuando a mescolare energicamente per qualche secondo in modo che il composto assorba tutta la farina. L’impasto diventerà compatto e gommoso e si staccherà dalle pareti della pentola.
Rimettere quindi il composto su fuoco medio e proseguire la cottura ancora per qualche secondo, continuando a mescolare, fino a quando non si sente sfregare sotto la pentola.
Rovesciare quindi l’impasto su un piano da lavoro e far raffreddare impastando con l’aiuto di una spatola.  L’impasto è molto morbido e unto, si lavora facilmente: appena diventa caldo continuare ad impastare con le mani.
Quando l’impasto è fresco aggiungere, una per volta, le uova, leggermente sbattute, amalgamandole al composto con l’aiuto di una forchetta.  Solo quando il primo uovo è ben assorbito si aggiunge il successivo.
L’impasto finale deve essere sodo e liscio come una crema pasticcera compatta.
Mettere l’impasto in una sac à poche precedentemente montata con una bocchetta a fiore di 8-10 mm.  Mettere le zeppole direttamente su una teglia rivestita di carta forno facendo 2 giri uno sull’altro senza chiudere il foro centrale.
Cuocere in forno ben caldo a 200 gradi per i primi 10 minuti, abbassare poi la temperatura a 180 gradi e completare la cottura per altri 25 minuti. Attenzione a non aprire il forno dal momento che si abbassa a 180 gradi fino ai primi 20 minuti altrimenti le zeppole si sgonfieranno.
Dopo 20 minuti quindi, solo 5 minuti prima del completamento della cottura, quando le zeppole sono belle gonfie e dorate in superficie, aprire leggermente il forno e far cuocere con forno aperto gli ultimi 5 minuti. Poi lasciarle raffreddare su una grata, tagliare e farcire dentro e fuori con la crema pasticcera, amarena e zucchero a velo.
Ingredienti per la crema pasticcera:  1 litro di latte; 1 baccello di vaniglia; 300 gr di zucchero; 100 gr di amido di mais; buccia grattugiata di un limone; 10 tuorli.
Preparazione crema pasticcera: bollire il latte con la vaniglia. Mescolare lo zucchero con l’amido di mais e la buccia del limone grattugiata, aggiungere i tuorli e montare. Unire quindi il latte in due volte. Rimettere tutto sul fuoco a fiamma bassa e far addensare.
Seguitemi sulla mia pagina instagram cuciniamobyanna (le ricette di Anna)

        Annamaria Leo

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci − due =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Le Giare dei giganti
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Mariglianella: l’Amministrazione Comunale con la Coldiretti a sostegno dell’agricoltura

Fiamma Torrese in trionfo. È Final Four di Coppa Italia

Meteo: Coldiretti, anticipo primavera dopo V anno più caldo dal 1800

San Giorgio a Cremano celebra il commediografo Annibale Ruccello e lo scenografo Franco Autiero

IMMIGRAZIONE, L’AUSTRIA RESPINGE I PROFUGHI IN ITALIA

Avella : conferito ad Angelo Iannelli, il Premio “Bassa Irpinia 2019” come Eccellenza nel Sociale