“Il colore del Canto”: la nuova puntata di “Voci di MeMus”


Si intitola “Il colore del Canto” la nuova puntata di “Voci di MeMus”,la prima serie di Podcast del Teatro di San Carlo, disponibile on line da sabato 13 marzo sulle piattaforme Spotify, Spreaker e Apple Podcast.

Protagonista del settimo episodio è Luciano Romano, fotografo e autore.

“Cosa hanno in comune la Fotografia e il Teatro? A pensarci bene, tutto parte da una singolare sfida: fotografare la musica è come provare a ritrarre un profumo, qualcosa che non è percepibile con lo sguardo, fotografare la danza è cogliere la dinamica di un corpo attraverso l’apparente negazione del movimento stesso, fermandolo, e fotografare il teatro è come provare a raccontare una storia rinunciando del tutto alle parole”.

Così Luciano Romano, cresciuto professionalmente tra gli ori e i velluti del Teatro di San Carlo racconta come il teatro e la fotografia abbiano molto in comune, se non altro perché nello spazio circoscritto del fotogramma e del palcoscenico si raccontano e si ascoltano storie che rimangono impresse nella memoria e negli occhi.

“Voci di MeMUS” (https://www.spreaker.com/show/voci-di-memus-conversazioni-in-rete ) è un ciclo di podcast che racconta il dietro le quinte del Lirico napoletano, l’evoluzione del costume e della società che da sempre ruota intorno al Teatro e agli artisti che hanno popolato le sue stagioni.

Un’apertura virtuale, un racconto “interattivo” fatto da collezionisti privati e personaggi che hanno vissuto il Teatro dall’interno, ma anche da rappresentanti di altri musei e di istituzioni.

Si alterneranno “al microfono” nei prossimi appuntamenti:

Candida Carrino, Direttore dell’Archivio di Stato di Napoli; Paolo Mascilli Migliorini architetto, direttore fino al 2020 del Palazzo Reale di Napoli; Eduardo Nappi, per molti anni responsabile dell’Archivio Storico del Banco di Napoli; Vincenzo Trione, Preside della Facoltà di Arti Università IULM di Milano e Presidente Scuola dei Beni e delle Attività Culturali; Paolo Giulierini, Direttore del MANN.

“Voci di MeMUS”, progetto di narrazione partecipativa a cura di Giovanna Tinaro e Dinko Fabris, è sostenuto dalla Regione Campania UOD 01 “Promozione e Valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 × uno =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Giovane napoletano tra i protagonisti del futuro secondo Forbes
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

REAL FAC MARANO, GOLEADA CONTRO IL NOLA FIVE SOCCER

Toa Mata Band in concerto a Napoli

FONDAZIONE FS ITALIANE: BOOM DI PRESENZE SUI TRENI STORICI, 60MILA VIAGGIATORI NEL 2016

In arrivo la XXI edizione di Pomigliano, Jazz Note di Gusto

Universo Vegano lancia i nuovi format UV Meal e UV Bar

Domani a villa Bruno “Il circo della vita”