L’ASSOCIAZIONE PIZZAIUOLI NAPOLETANI LANCIA LA CAMPAGNA “PIZZA A CASA, PIACERE A DOMICILIO”


Per rispondere alla crisi determinata dalla nuova ondata di contagi da Covid, l’Associazione dei PizzaiUoli Napoletani, guidata da Sergio Miccù, lancia un appello per sostenere la categoria e il comparto.

Per reagire a questa fase difficile l’Associazione PizzaiUoli Napoletani promuove la campagna denominata “Pizza a casa, piacere a domicilio”.

“Dobbiamo tornare – spiega Miccù – a chiamare la pizza a domicilio, a casa o in ufficio, tornando alle abitudini di una volta e facendolo soprattutto a pranzo, viste le restrizioni imposte dal Governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria.

L’asporto può rappresentare un grande volano per reagire e fronteggiare questo momento così difficile. Come Associazione PizzaiUoli Napoletani abbiamo studiato una specifica campagna di comunicazione e sensibilizzazione per sostenere gli operatori ed il comparto che da sempre sono elementi trainanti dell’economia napoletana e campana. Viste le recenti disposizioni le pizzerie restano aperte fino alle ore 18 mentre le consegne a domicilio sono sempre consentite. Per questo occorre riscoprire la vecchia abitudine di chiamare la pizza a domicilio, facendolo anche per pranzo e naturalmente per cena, sicuri che in questo modo aiuteremo il nostro settore che è strategico per il territorio.

La Pizza ha sempre dimostrato di saper affrontare e superare le crisi più gravi, sia quelle sanitarie sia socio-economiche (ad esempio: le guerre, l’epidemia di colera e di febbre spagnola). Anche stavolta ne siamo certi sarà grazie alla Pizza che potremo ripartire. Per farlo chiediamo a tutti di ordinare una Pizza a domicilio, così da sostenere concretamente il settore e le attività”. 

* Le pizzerie aderenti all’Associazione PizzaiUoli Napoletani possono segnalare il servizio a domicilio anche attraverso la pagina Facebook ufficiale “APN – Associazione PizzaiUoli Napoletani” (con il tag alla propria pagina e contatti telefonici) al seguente link: https://www.facebook.com/195538087166395/posts/3506437536076417/

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 4 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente PEELING: DA TRATTAMENTO ESTETICO A TERAPIA PERSONALIZZATA
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

“Pierino e il lupo” in scena al Teatro Eduardo De Filippo di Arzano

Impastìli, la prima pizzeria-impastificio. Margherita in tre varianti per il lancio

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2014: APERTURA STRAORDINARIA Cosenza – Galleria Nazionale di Cosenza – Palazzo Arnone

RFI, FRATTAMAGGIORE-GRUMO: AL VIA RESTAURO CAVALCAVIA PEDONALE STAZIONE

Presentato il Festival Opera Necessaria

Gallerie degli Uffizi: alle Reali Poste Ercole diventa emblema della Riforma