E’ tornato ReggiaExpress: viaggio in treno verso la Reggia di Caserta


In viaggio verso la Reggia di Caserta a bordo del suggestivo treno storico ReggiaExpress

Domenica 18 ottobre nuovo appuntamento con l’iniziativa nata dalla collaborazione tra la Reggia di Caserta e la Fondazione FS, di cui il MiBACT è aderente istituzionale, per promuovere il turismo slow e sostenibile.

Alle 10, dalla stazione centrale di Napoli, è partito il convoglio di carrozze degli anni ’30 e ’50 diretto a Caserta. Dopo un vero e proprio viaggio nella storia sulle antiche panche in legno del Centoporte e del Corbellini, è stato possibile godere, a un prezzo speciale, della magnificenza degli Appartamenti Reali e del fascino del Parco Reale e del Giardino Inglese della Reggia di Caserta. I viaggiatori del treno storico hanno potuto infatti, usufruire di un biglietto ridotto (acquistabile esclusivamente online), al costo di 10 euro, per visitare l’intero Complesso vanvitelliano.

L’Istituto museale, sempre attento allo strategie di promozione dello sviluppo territoriale e alle politiche di rete, ha voluto coinvolgere in questa importante iniziativa anche realtà imprenditoriali ed economiche.

Protagonisti di questo nuovo viaggio a bordo del Reggia Express sono stati infatti anche i prodotti enogastronomici del litorale domitio, grazie alla collaborazione con Confcommercio. Quattro le aziende coinvolte: ‘Telaro – produzioni vini’, ‘OP Domitia Felix’ società cooperativa agricola di Mondragone, ‘Petrone – antica distilleria’ di Mondragone e le strutture per ricevimenti ‘Mama Casa in campagna’ di Cellole e ‘Mama Mare’ di Baia Domitia. I viaggiatori hanno potuto assaporare le eccellenze del territorio, sapientemente preparate dallo chef del complesso ‘Mama’, e degustare vini e liquori tipici della provincia di Caserta.

‘Un’occasione straordinaria – è il commento di Umberto Cinque, vice presidente provinciale di Confcommercio e presidente di OP Domitia Felix – per promuovere le bontà del litorale e consentire alle produzioni casertane di affermarsi ulteriormente sulla scena nazionale e internazionale grazie alla preziosa collaborazione con la Direzione della Reggia vanvitelliana e Ferrovie dello Stato’.

A bordo del ‘Reggia Express’ domenica anche Lucio Sindaco, presidente Confcommercio Caserta, Federico Falco, proprietario del complesso ‘Mama’, e Carla Diana, responsabile eventi.

Il progetto ReggiaExpress è in linea con gli obiettivi “Istruzione di qualità”, “Città e comunità sostenibili” e “Partnership per gli obiettivi” dell’Agenda 2030.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 20 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente ReggiaExpress, oggi l’iniziativa di Fs, Palazzo reale e Confcommercio
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Presto una ordinanza che vieterà l’utilizzo di fuochi pirotecnici in città

Stasera un nuovo appuntamento con A Tutto Volley

Giornate Europee del Patrimonio 2015: cancelli aperti fino alle 23,30

In arrivo The Space… Il Villaggio Pizza

McDonald’s, inizia il 2016. Tra campionato e nazionale di sitting

GIFFONI: LA CRISI DELLA GRECIA SFONDO DEL FILM “TSATSIKI, DAD AND THE OLIVE WAR”