‘Vanvitelli sotto le stelle’, si ride con Aldo, Giovanni e Giacomo


Sarà ‘Odio l’estate’ di Massimo Venier con Aldo, Giovanni e Giacomo il film che animerà il Ferragosto dei casertani. Sabato 15 alle ore 20,30 terzo appuntamento in piazza della rassegna ‘Vanvitelli sotto le stelle’, ideata da Confcommercio con il patrocino del Comune di Caserta. Una storia sull’amicizia e sui sentimenti raccontata in modo genuino e divertente come solo il trio comico più famoso del grande schermo riesce a fare. Aldo, Giovanni e Giacomo stavolta interpretano tre personaggi che non si conoscono tra di loro, hanno vite completamente diverse e soprattutto non hanno alcuna intenzione di passare insieme le ferie estive. Peccato che un disguido costringa loro e le rispettive famiglie a ritrovarsi uniti all’interno della stessa casa in affitto in una località costiera del Sud Italia. Ne derivano equivoci, incomprensioni e colpi di scena. Il film, vincitore ai Nastri d’argento, è una riflessione dolcemara sul tempo che passa e sul rischio di dimenticare chi siamo. Anche questa settimana ingresso gratuito in piazza Vanvitelli grazie al contributo dei numerosi partner che hanno aderito all’iniziativa. Tra questi Md spa, main sponsor, Agenzia per il Lavoro Gi group, Italia Paghe srl, Vanessa sound srl, Twins spa, pizzeria Sunrise, Team Fashion parrucchiere unisex, Fashion Club scuola per parrucchieri, centro estetico Sun&Beauty e Federfiori. La rassegna cinematografica ‘Vanvitelli sotto le stelle’ proseguirà ogni sabato fino al 12 settembre. ‘Non potevamo non aderire ad una iniziativa così importante sul piano sociale – è il commento di Tiziana Di Nardo, del centro estetico e abbronzante Sun & Beauty di Santa Maria Capua Vetere, sponsor della rassegna – è stato un anno particolarmente difficile, per tutti, sentivamo la necessità di dare un contributo concreto al territorio e al tempo stesso volevamo trasmettere un messaggio di speranza e ottimismo alla collettività’. ‘La notevole affluenza registrata nelle prime due serate – fanno notare Giuseppe Russo e Fabio Biondi del ristorante-pizzeria Sunrise di via Roma, altro sponsor della manifestazione – testimonia che sono tante le persone rimaste in città in questa estate anomala che sarà ricordata per il turismo di prossimità. Ben venga dunque questa rassegna cinematografica che si sta rivelando un attrattore importante per i cittadini ma anche per le attività commerciali del centro storico’.

TRAMA

Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse: il precisetto organizzatissimo ma con un’attività in proprio fallimentare, il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, l’ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri. Tre vite lontanissime che si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana: stessa spiaggia, stesso mare, e soprattutto stessa casa in affitto. Lo scontro è inevitabile e spassosissimo: abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga. Aldo Giovanni e Giacomo ci raccontano una storia di amicizia e sentimenti come nella loro tradizione cinematografica più amata.

TRAILER

https://www.youtube.com/watch?v=wgfE_VvTD20

 

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

22 agostoFigli – Ospite il regista Giuseppe Bonito

29 agostoRosa pietra stella – Ospiti il regista Marcello Sannino ed il cast

5 settembreIl ladro di Cardellini – Ospiti il regista Carlo Luglio ed il cast

12 settembreIl grande passo – Ospite il regista Antonio Padoan

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + uno =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Il lingotto di Nunzio Spagnuolo: lo chef del Rada mette l'oro sul dessert!
Successiva SERE FAI D’ESTATE ALLA BAIA DI IERANTO

Articoli Suggeriti

Professioni. La carica dei 30mila, tra pittrici, musicisti e disegnatori: ecco il volto creativo di Milano

Ti tengo d’occhio! Opere del Mart di Rovereto viste da molto vicino

La scuola Dorso vince il concorso “Uso e riuso”

Il Mart di Rovereto si tinge di verde

La sede del IV circolo didattico di via Cappiello non è agibile

Nella biblioteca di villa Bruno la presentazione del libro “Male capitale”