PASSAGGIO COLLARE ROTARY POSILLIPO


Due leader al vertice. Lo scambio di consegne fra Maurizio Maddaloni e Paolo Pisanti per la presidenza del Rotary club Posillipo ha segnato un momento importante per il sodalizio che ha visto avvicendarsi al comando due personalità ugualmente pregnanti e attente al rispetto dei principi rotariani: una fantastica serata, allietata da una fresca brezza, ha riunito i consoci sulle terrazze del nuovissimo Hilton Britanniqueall’incrocio fra corso Vittorio Emanuele e via Tasso, eccezionalmente scelta (in deroga alla sede abituale) per sottolineare il coraggio imprenditoriale di chi investe capitali per dotare Napoli di nuove strutture ricettive e per dare il segno che la terra di Partenope va avanti.Il presidente Maurizio Maddaloni ha ceduto il collare al suo subentrante Paolo Pisanti, nella piena osservanza delle disposizioni sanitarie del Covid 19: la splendidacornice, infatti, ha dato modo di socializzare all’aperto e di assistere poi nel salone interno alle fasi protocollari con il giusto distanziamento richiesto dalla cerimonia.

Tra le novità del club, l’ammissione di nuovi soci come l’imprenditrice cinematografica Randa Ghattas,l’amministratore delegato del gruppo BourellyGuido Bourelly, la nomina a socio onorario di Roberto Parrella Direttore UOC Malattie Infettive a Indirizzo Respiratoriodell’Ospedale Cotugno e la consegna di varie Paul Harris allo stesso presidente Maurizio Maddaloni, a Paolo Pisanti, a Massimo Petrone, a Flavia Fumo,Angelo Di Lauro, Carlo Ruosi, Tina Santillo e agli altri attivissimicomponenti del Consiglio Direttivo in scadenza: sono stati altresì attribuiti anche dei riconoscimenti a persone vicine al club che si sono interessate in vario modo a diffondere gli ideali rotariani. Maurizio Maddaloni ha ricordato i passaggi salienti della sua presidenza – interrotta bruscamente dal sopravvenire del covid-19 durante il quale però il sodalizio  rotariano non è rimasto inerte  – illustrando  le campagne di sostegno alla cittadinanza(come il contributo al Cotugno, la distribuzione di mascherine sanitarie gratuite, la borsa di studio Gaetano Altieri per l’Orchestra dei Quartieri Spagnoli presieduta da Enzo De Paola), intraprese dal club attraverso numerose raccolte di fondi. Fra i destinatari della beneficenzasoprattutto gli abitanti della zona Santa Lucia dove insiste l’albergo Santa Lucia in cui hanno sede abitualmente le riunioni del club Posillipo. Maddaloni, dopo aver ringraziato la moglie Ada Puca per il sostegno che non gli ha mai fatto mancare, ha ricordato tutti gli ospiti prestigiosi che si sono succeduti dall’inizio del suo mandato come conversatori, svolgendo brillanti relazioni e riscuotendo un vivo successo: il presidente ha voluto altresì sottolineare lo spirito che ha animato la sua presidenza, di dedizione e apertura alle professioni, all’imprenditoria, alla cultura, con un occhio molto attento alla solidarietà, portando avanti molti progetti, come Ti accompagniamo noi, Lourdes:per un bambino in più, il Gruppo Rotariano Luciamare. Durante tutto l’anno,il club è stato unito dalla fattiva voglia di realizzare obiettivi e raggiungere i traguardi prefissati e anche durante l’epidemia di Coronavirus non è mancato lo spirito aggregativo “poiché ogni anno racconta una storiasociale e personale che varia da compagine a compagine – come ha dichiarato lo stesso Maddaloni – e il Rotary va avanti ogni anno nella sua diversità, con impegno e determinazione. Tra le mete che mi ero prefissato, l’aggiornamento del regolamento, il cui testo revisionato è arrivato in Assemblea generale:sono sereno per aver condotto in porto una stagione articolata e quest’anno quantomai complessa, per le condizioni sfavorevoli dettate dalla pandemia.Abbiamo organizzato degli Inter Club online sulla piattaforma Zoom con cui ci siamo, comunque, tenuti in contatto con la realtà locale:siamo stati lontani fisicamente ma umanamente mai distanti.”

A sua volta, il presidente Paolo Pisanti ha voluto presentare la squadra dei suoiconsiglieri con alcune conferme eccellenti come quelle di Flavia Fumo come prefetto e di Massimo Petrone come tesoriere,a cui si affiancano Eleonora Iodice, Angelo Turco, Ada Quirino, Pino Popolo, Tina Santillo, Maria Paola Sabbatino, Bruno Amato, Angelo Di Lauro, Pasquale Iorio, ribadendo i punti principali del messaggio del presidente  2020 del Rotary International HolgerKnaacke il motto dell’anno “Il Rotary crea opportunità”: i punti focali su cui si baserà il suo mandato saranno comunque in regime di continuità con quello precedente, per alcune iniziative già intraprese  (tra cui Nati per leggere, la borsa di studio Acampora e Chirico all’orchestra Quartieri Spagnoli, il Premio Posillipo)da portare a termine o prolungare nel tempo. Prevalenza ai concetti diamicizia e integrità, secondo le indicazioni del Rotary International: fra le “note di servizio” , la comunicazione che il Distretto 2100 si divide in due e che la Campania dall’anno prossimo sarà il distretto 2101mentre la Calabria diventerà Distretto 2102. Conclude la parte cerimoniale l’assistente Distrettuale Roberto Vona che parla del Rotary International: a seguire, un cocktail renforcè in terrazza, il taglio della torta e i brindisi augurali che chiudono in bellezza la splendida serata.

 

 

LAURA CAICO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Procida: al via la 3 edizione del "Mimas Music Festival"
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

IL FINE APARTITICO DELL’ASSOCIAZIONE ‘A REZZA

Gallerie degli Uffizi: aperture e chiusure per le feste

POLIZIOTTI AGGREDITI A LINATE

LA PASTA RUMMO NELL’ULTIMO FILM DI ROCCO PAPALEO

CARDITELLO CANTA NAPOLI, MUSICA ALLA REGGIA

Spring is Woman, Charity Gala per ATTA CAMPANIA a villa Domi