NTFI: Al via da domani le rassegne di Cinema e Musica


Si parte domani 7 luglio con #amoreamaro, esibizione dal vivo di Maria Mazzotta, voce autentica del Salento, solista fin da giovanissima del Canzoniere Grecanico Salentino e poi autrice in proprio di lavori discografici. Accompagnata sul palco da Bruno Galeone alla fisarmonica, la cantante presenta il suo ultimo album: Amoreamaro.

Musiche, ritmi, linguaggi ecclettici: dagli incanti salentini alle danze armene di Komitas (con il polistrumentista Francesco Di Cristofaro (8 luglio); world music ma anche canzone d’autore con Valerio Sgarra, chitarra e voce (9 luglio); musica tradizionale del Sud Italia con il sestetto Ars Nova(10 luglio); si prosegue con il jazz insieme a Ciro Riccardi (11 luglio); e ancora le voci del duo napoletano EbbaneSis, formato da Serena Pisa e Diana Cangiano (12 luglio); si chiude con il ritmo travolgente delle musiche est europee dei Taraf de funikulartra folk e rock ‘n roll (13 luglio). Il ricavato della rassegna 7 Gradi sarà devoluto in beneficenza all’Istituto nazionale tumori “Fondazione Pascale” di Napoli.

Cinema all’aperto dalle ore 22.00 con la rassegna dedicata alla tradizione napoletana nel cinema tra la fine degli anni Quaranta e la metà degli anni Sessanta. Focus della prima serata il film di Assunta Spina di Mario Mattoli (1948, 76’) con Eduardo De Filippo, Ugo D’Alessio, Titina De Filippo, Beniamino Maggio e Aldo Giuffrè (7 luglio). Seguono gli appuntamenti con Il Conte Max di Giorgio Bianchi, interpretato da Vittorio De Sica e Tina Pica (8 luglio); Miseria e nobiltà di Mario Mattoli con Totò, Sophia Loren, Dolores Palumbo, Enzo Turco, Carlo Croccolo e Nicola Maldacea Jr (9 luglio); ritorna il focus sull’attore Carlo Croccolo con l’ultimo cortometraggio in cui ha recitato, Livella de’ Criature dei fratelli Borruto e il documentario Carlo di Mara Oriente, nella serata interverrà Daniela Cenciotti (10 luglio); il film Totò, Peppino e i Fuorileggedi Camillo Mastrocinque vedrà insieme ad Antonio de Curtis protagonisti Peppino e Titina De Filippo (11 luglio); una Napoli attraversata da Eduardo De Filippo, Regina Bianchi e Tecla Scarano inSpara forte, più forte, non capisco! sempre per la regia di Eduardo De Filippo (12 luglio); ultimo film in programmaIl monaco di Monzadi Sergio Corbucci con Totò, Nino Taranto e Giacomo Furia (13 luglio).

Sul sito napoliteatrofestival.it sono consultabili le promozioni e gli eventi gratuiti. 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × tre =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente All’Ecoparco del Mediterraneo, la quarta edizione del “Frankie Knuckles Tribute”
Successiva Riprendono i Concilia Point all’Eco Hostel e a Villa Signorini

Articoli Suggeriti

IL GRUPPO SELEX METTE IN TAVOLA LA SOLIDARIETA’

RFI, STAZIONE NAPOLI CENTRALE: AL VIA INTERVENTI PER NUOVO ASSETTO BINARI

Grande successo per la 22esima edizione di Cantine Aperte in Campania

Palio della Rocca. Al via la 30esima edizione

Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, flash mob e tè a Portici

Mariglianella, al via la videosorveglianza nelle scuole