“Sereni…atelier creativi”: la scuola “attiva la cultura” con Deodato Salafia


Giovedì 21 Maggio 2020 alle ore 14.30 l’ISIS SERENI E. SERENI AFRAGOLA – CARDITO ha organizzato su Google Meet in collaborazione con il partner di progetto APS SANNIOIRPINIA LAB il webinar “Management & Arte”: come formare manager specificamente preparati a lavorare nelle creative industries, ovvero in imprese e istituzioni che operano in settori artistici , culturali e creativi. L’obiettivo è quello di creare un incontro/confronto dinamico ed interessante per gli studenti, che potranno porre domande agli intervenuti sia per il presente che per il futuro.

Al Webinar interverr , dopo i saluti iniziali del Dirigente Scolastico dell’ISIS Sereni Daniela Costanzo , il prof. Pasquale Vitale,  docente di discipline pittoriche il quale ha condotto come esperto alcuni laboratori di progetto, nonché Deodato Salafia, uno dei più importanti e noti galleristi italiani, detentore di una galleria “Galleria Deodato”, diventata un vero e proprio punto di riferimento nel mercato dell’Arte Contemporanea. Mimmo Rotella, Damien Hirst, Keith Haring, Mr Brainwash, Marco Lodola, Romero Britto, Banksy, Andy Warhol, Takashi Murakami, Jeff Koons sono solo alcuni degli artisti trattati da Deodato, che ha di recente anche pubblicato un libro dedicato proprio a chi vuole investire in arte, anche delle cifre tutto sommato modeste. A moderare l’incontro sarà Augusto Ozzella Manager di eventi .

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente VACANZE ITALIANE NEL BLU DIPINTO DI BLU CON HORCAMYSERIA
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Entra nel vivo la terza stagione di eventi nella Villa medicea di Cerreto Guidi

Translate (traduzioni letterarie). Mostra personale di Umberto Koso Lodigiani

VIDEOGAMES, ALL’UNIVERSITA’ CON I GIGANTI DEL SETTORE

Ischia, suicida a 19 anni per avere perso al gioco

Pompei, al via White Expo’

EFESTOVAL: Memorie e versi dei Campi Flegrei