Coronavirus: il Rotary Club Catanzaro dona termometri infrarossi al Pugliese


Tra tante parole un gesto d’amore. E’ quello di cui c’è bisogno in questo momento d’emergenza sanitaria provocato dalla diffusione del Coronavirus. Tanti i messaggi di solidarietà che si sono avvicendati in questi giorni ma occorre realizzare azioni concrete e mirate, come quella portata in essere dal Rotary Club Catanzaro presieduto da Giuseppe Mazzei.
E’ bastata una semplice ma significativa segnalazione da parte di Stefano Rodinò, responsabile della Struttura Operativa Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopica Digestiva dell’Azienda Ospedaliera “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro e socio del Rotary Club, uno fra i tanti medici e infermieri che stanno dando la loro piena disponibilità in questa situazione di necessità. Tra i molteplici bisogni, indicati anche dal direttore della Famacia del Pugliese, Rita Morrillo, vi era la carenza di termometri frontali a infrarossi per rilevare la temperatura corporea in modo rapido e non invasivo. Grazie al Rotary Club nove di questi strumenti di ultima generazione sono stati consegnati in ospedale.
“Qualche giorno fa – afferma il presidente Mazzei – abbiamo lanciato una raccolta fondi a favore dell’A.O. “Pugliese-Ciaccio” per sostenere la terapia intensiva. In virtù della trasparenza e della grande credibilità che godiamo sul territorio, ci tengo a precisare che sono stati spesi al momento 450€ per acquistare i termometri richiesti ma non finisce qui perché la nostra gara di solidarietà continua ed abbiamo come obiettivo quello di acquistare alcuni caschi-respiratori, indispensabili per questa emergenza. Insieme possiamo fare la differenza per sostenere il lavoro del nostro personale sanitario.”
Per partecipare alla raccolta fondi promossa dal Club Service si può contribuire effetuando un versamento sul conto IT68E053870440300000839030 intestato a Rotary Club Catanzaro con la causale Progetto Covid-19.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente KASANOVA, LA PASQUA E’ ONLINE O SU WHATSAPP
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Teatro: in scena A Piedi Nudi Nel Parco

La bohème di Puccini torna in scena al Teatro di San Carlo

Una storia di pietra: San Giovanni a Carbonara , amore e morte. Sabato con locus iste

Manageritalia lancia XLabor l’agenzia per il lavoro

DECAFOOD Drink For Life . . . con le bacche di Goji di nuovo protagonista del benessere

Wedding Dresses Défilé al Grand Hotel Parker’s