Al Duel Village le celebrazioni per i 60 anni di Psycho


Il cinema Duel Village e l’associazione Caserta Film Lab celebrano i 60 anni di ‘Psycho’ con una serata-evento – in programma martedì 21 gennaio alle ore 19.45 – che svelerà aneddoti, curiosità, dettagli e segreti su uno dei più amati capolavori di Alfred Hitchcock, indiscusso maestro del brivido sul grande schermo. Ospite in sala il Professor Guido Vitiello, docente di ‘Teorie del cinema e dell’audiovisivo’ all’Università di Roma ‘La Sapienza’, collaboratore di testate giornalistiche come ‘Il Foglio’ e ‘Internazionale’ e autore del libro ‘Una visita al Bates Motel’, pubblicato da Adelphi, che offre una nuova chiave di lettura del film.

Pagina dopo pagina, Vitiello ci accompagna per mano, come in una visita guidata, attraverso i luoghi del delitto ormai disabitati: il Bates Motel e la casa arcigna in cima alla collina, esaminando nel dettaglio i quadri, le riproduzioni, gli oggetti e le suppellettili che il regista aveva voluto in scena. Il racconto parte da una serie di indizi, disseminati lungo tutta la pellicola, che solo un occhio attento ed esperto come quello di Vitiello avrebbe potuto notare, e continua dimostrando l’esistenza di una connessione tra psicanalisi, esoterismo e mitologia.

Con l’autore parleranno del libro e del film, l’avvocato umanista Gennaro Iannotti e Tiziana Ciccarelli, presidente di Caserta Film Lab. Seguirà la proiezione di ‘Psycho’ in versione restaurata. Un evento che celebra anche il quarantesimo anniversario della morte di Alfred Hitchcock, avvenuta il 29 aprile del 1980.

Prevendite attive al Duel Village.

Martedì 21 gennaio alle ore 19.45 in via Borsellino a Caserta

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Ski College Bachmann: il liceo dei “campioni” compie 20 anni
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Al Centro Teatro Spazio in scena “Così non si va avanti”

La Montina Franciacorta, a soli 20 minuti da “The Floating Piers”

Cena di beneficenza a Villa Domi

Giancarlo Siani trent’anni dopo: la passione per il giornalismo e l’amore per lo sport

CHRISTMAS PARTY BY MASSIMILIANO

Da Hong Kong alla Castello dei Sanframondo: lo spettacolo di un Premio Bacco internazionale