Capri-Napoli, Trofeo Farmacosmo. La gara il 7 settembre


Tutto pronto per la 54esima edizione della traversata Capri-Napoli, sulla consueta distanza di 36 km. La partenza è prevista per sabato 7 settembre alle ore 10,15 dal Lido Le Ondine a Marina Grande, ed arrivo verso le 16,30 nelle acque antistanti del Circolo Canottieri al Molosiglio. E’ la gara del circuito Fina di Coppa del Mondo più antica di livello internazionale.

La Capri-Napoli è organizzata dalla società Eventualmente Eventi & Comunicazione che fa capo a Luciano Cotena (in foto). 25 gli atleti alla partenza, 15 in campo maschile e 10 in quello femminile. I maratoneti del mare provengono da vari Paesi: Brasile,Belgio, Argentina, Macedonia, Stati Uniti, Siria, Canada, Kazakistan, Italia. Ci sarà Francesco Ghettini, vincitore della scorsa edizione, poi Stochino, un vetereano, Andre Bianchi. Tra le donne Barbara Pozzobon, Alice Franco. Al via anche 2 napoletani, Marco Magliocca e Alessio Matarazzo.

La conferenza stampa si è svolta a Palazzo San Giacomo, con la partecipazione tra l’altro di Borriello, Roncelli, Trapanese e lo stesso Cotena. La cerimonia di premiazione ufficiale avverrà domenica a Castel dell’Ovo in mattinata dei vincitori e degli altri atleti. Tutto l’vento sarà coperto da Telecapri Sport,ma all’arrivo al Circolo Canottieri ci sarà anche Rai 3 Regione Campania.

Alla prossima!

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Colonne sonore sotto le stelle: omaggio a Morricone
Successiva Napoli Horror Festival, arriva in città la kermesse tra spettacoli e mostre

Articoli Suggeriti

Daspo al calciatore del Cosenza che ha innegiato a Speziale

Ciro Salvo e le nuove pizze per l’estate

Quinto premio Giovanni Paolo II: sabato la cerimonia conclusiva. Premio speciale a Rita Coruzzi

Lo chef Salvatore Bianco al Romeo Hotel

Ricerca: l’Arcobaleno Napoletano a favore della Fondazione Melanoma ONLUS

Pizza a Metro compie 50 anni. A Vico Equense statua dedicata al fondatore