DALI’ NIGHT-A SURREALIST: IL GRAN GALA A CAPRI


Capri ha rivissuto i fasti e l’atmosfera di un tempo grazie ad un evento esclusivo ispirato ad un artista di fama mondiale, il catalano Salvador Dali’, svoltosi sabato 27 luglio negli eleganti spazi dell’hotel La Palma. Il Gran Gala dal titolo Dalì Night- A Surrealist Gala”: a cui  hanno partecipato circa 200 selezionatissimi invitati, esponenti del mondo delle Istituzioni, dell’Impresa e del Professionismo italiano e internazionale, costituisce “la punta di diamante” di un progetto promosso sull’isola azzurra dall’’Istituto di Cultura Meridionale, nella persona del Presidente, Avv. Gennaro Famiglietti Console Onorario della Repubblica di Bulgaria di concerto con la DalìUniverse, rappresentata dal Dott. Marco Franchi ed il Direttore artistico Arch. Pantè, attivato già da qualche settimana fa denominato“ Dalì e l’eleganza del surrealismo”, un vernissage di 70 tra le opere più belle dell’artista, tra sculture e rappresentazioni grafiche, in allestimento fino alla metà di settembre presso il Centro Congressi dell’Hotel La Residenza.

Gli ospiti, tra cui in primiis Biancamaria Farina, Presidente Poste italiane e Presidente ANIA, il Sindaco di Capri Marino Lembo, Stefano Caldoro, già Presidente della Regione Campana con la moglie Annamaria Colao, scienziata di fama internazionale, Pino e Dada’ Rocco, Giorgio e Mariella Ceriani, Arnaldo Sciarelli, Ettore De Nardo ed Annamaria La Rana, Mariella De Vivo, Valentina De Giovanni, il professore Diego Ferone,  l’euro parlamentare Fulvio Martusciello con la moglie Valentina, Mario e Lucia Moriconi, Pompeo e Tosca Franchioni,Hounda di Campli con la figlia Sara,  NabilelHedda e compagna,  Maria Paola Saladino, Antonello ed Alessandra Perillo, Franz Stevens Grande con la moglie Franziska, Januaria Piromallo, lo stilista Nino Lettieri,accolti con abituale savoirfaire dalla padrona di casa, l’avvocato Rosi Mauriello splendida ed attivissima consorte del Console Famiglietti, hanno potuto ammirare alcune delle opere di Dalì in mostra alla “Palma”, quali : “La donna in fiamme”, “L’elefante e l’Angelo”, “L’Orologio molle “ (danza del temo n.1,n.2,n.3) oltre alle sculture “gioiello” con diamanti e pietre preziose di colore interpretate anche da abiti di Griffes di Alta Moda, indossati da deliziose “images vivant” che hanno inscenato un piccolo defilè. Special Guest per la lirica, il tenore Gianluca Terranova con la consorte, il soprano Sabrina Picci che hanno omaggiato la serata interpretando magistralmente “Tu che m’hai preso il cuore”, “Tonight”, “Io te vurriavasà”, “O Sole mio”, e dalla “Traviata”, Brindisi e duetto primo atto. Il grande artista di fama mondiale, amico fraterno del Console Famiglietti, inaugurerà la sua prossima stagione lavorativa a novembre interpretando l’Aida di G. Verdi al Teatro Verdi di Trieste per poi concluderla a giugno 2020 al Covent Garden di Londra con interpretazione superba di Madama Butterfly” mentre a fine dicembre sarà  a X’ian, la più antica città della Cina , per il concerto di Capodanno con la star cinese Hui He.

Molto ricco il dinner buffet con un festival di prelibatezze confezionate dallo chef Marco Cuccaro e dal suo staff ispirato ai sapori del golfo partenopeo. Ed ancora, in pole position, “la voce” della cantante attrice Anna Capasso, reduce dal grande successo del suo ultimo brano “Come Pioggia”, che ad oggi ha raggiunto su You Tube oltre 40.000 visualizzazioni sui vari canali ed altre decine di migliaia su quelli di Spotify che si è esibita brillantemente nell’interpretazione di pezzi di Mina come “Brivido felino”, “Acqua e sale” per poi intonare “Mente e cuore”, “Primavera”, “A tazza ‘e cafè”,“Luna Caprese” quale tributo all’isola dell’amore. Tra i guest dello spettacolo presenti alla soiree anche Gianluigi Lembo, erede del mito Guido che ha poi coinvolto molti presenti per il post serata nella sua notissima “Anema ‘e core”, Visti, Valentina e Stefano Borrelli, Iris e Toto Gentile, Roberto e Antonella De Falco, Chiara Del gaudio, Salvo e Cristiana Gentile, Roberto Altiero e Daniela Farone,Svevo ed Erika de Martino, Gianni e Gabriella Iurza, Norberto Salza ed Alessandra Barbaro, Mariacristina Santoro, Ezio Tornincasa e Grazia Beneduce, Giuseppe e Vanda Mirante, Giovanni e Bianca Ottone,Salvo ed Alessandra Natale, Francesco e Gabriella Verde, Rino e Nunzia Agrillo, Luigi e Marialuisa Orefice, Carlo, Maria Rosaria ed Ambra Alvano, Franco e Giovanna Malvano, Michele e Daniela Ortolani, Luca e Stefania Borgo, Alfredo e Paola Carraturo.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente 18 candeline per Rosa Bonavolta, la figlia della “Boss delle cerimonie”
Successiva CILENTO: AL VIA IL FESTIVAL SEGRETI d’AUTORE

Articoli Suggeriti

Città del gusto Napoli per Francesco Scognamiglio. Gusto, moda, eleganza e glamour

Il vicesindaco Giorgio Zinno incontra il ministro della Difesa Roberta Pinotti

PIZZA FIONDELLA, DELIZIA DELL’ALTO CASERTANO

SUSHI E BOLLICINE: AL ROMEO HOTEL UN NUOVO MENU TUTTO DA SCOPRIRE

Johnnytakeue’, l’Apecar della pizza a portafoglio si fa locale

FULL DI ECCELLENZE IN CUCINA AL GRAND HOTEL PARKER’S