Alimentale premiata nel corso della serata dedicata alle Eccellenze del Sud


Primo riconoscimento per Alimentale. La startup che si occupa di selezione e distribuzione di prodotti di altissima qualità è stata presente sul palco dell’ottava edizione di Eccellenze del Sud, la serata evento, ideata e curata dall’artista Shara e dal maestro pizzaiolo Salvatore Di Matteo,  organizzata per sottolineare l’apporto positivo dato al territorio da professionisti, artisti e aziende del territorio.

La missione principale di Alimentale è quella di selezionare il meglio delle produzioni italiane, analizzarle  e renderle disponibili per il consumo, scongiurando cattive sorprese legate al mancato rispetto dei disciplinari o giri strani delle materie prime. Un’idea in apparenza semplice, ma che diventa complessa se analizzata alla luce dei mille tranelli che spesso e volentieri traggono in inganno anche consumatori meno smaliziati. Un progetto figlio della lotta alla contraffazione svolta direttamente sul campo da tutti i suoi protagonisti , che hanno deciso di dare un giro di vite alle storture che si vedono sugli scaffali dei supermercati, ma purtroppo anche nei menu di ristoranti e pizzerie famosi e non.

Il claim di Alimentale “forchetta e cervello” racchiude l’essenza di tutto questo e si propone di parlare non solo alla pancia ma direttamente alla mente dei consumatori. Informare per metterli al riparo dalle frodi e salvaguardare così anche le tasche.

Con Alimentale, sono stati protagonisti della manifestazione, due dei prodotti di punta del catalogo. Entrambi vantano anche il marchio Vero-Filiera Sostenibile ovvero il Pecorino Bagnolese e il Provolone del Monaco Dop. Andati a ruba durante la degustazione prima dell’avvio della serata e poi protagonisti anche del menu. Il primo nell’antipasto Sfoglino con caponatina di verdure e Pecorino Bagnolese. L’altro invece nel primo piatto ovvero: cannarozzetto con pomodoro corbarino e Provolone del Monaco Dop con sbriciolata di tarallo nzogna e pepe di Baino e Tozzetto alle mandorle.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente A Capri il glamour del Made in Campania incontra la solidarietà
Successiva Al via la XIX edizione Premio Massimo Troisi

Articoli Suggeriti

NASCE IN ITALIA L’ASSOCIAZIONE DELLE PAZIENTI NATE SENZA UTERO E VAGINA

Lella Gallifuoco vince la XIII edizione del Pizza World Cup

LO CHEF SALVATORE BIANCO ALL’ITALIAN CUISINE WORLD SUMMIT 2014

Pomigliano d’Arco, quarantesimo Anniversario dei Zezi

Esami in piazza per gli studenti di Medicina Veterinaria della Federico II

CIBO, ARTE E DESIGN NEL PADIGLIONE EXPO DEL FOOD MADE IN ITALY