AL SAN CARLO LE AUDIZIONI DEL CONCORSO ALFREDO KRAUS


Si sono svolte in questi giorni a Napoli al Teatro  di San Carlo le audizioni preliminari del Concorso Internazionale di Canto Alfredo Kraus, giunto alla settima edizione e indetto dalla Fondazione Internazionale dedicata all’indimenticabile grande tenore. La prestigiosa competizione, che ha cadenza biennale, è stata ripresa due anni fa dopo un’interruzione di ben diciotto anni, ovvero dal lontano 1999, anno della scomparsa del cantante. A presiedere il concorso la figlia, Rosa Kraus.

Tra i giurati, a Napoli, Paolo Pinamonti, Direttore artistico del Teatro di San Carlo e il regista Mario Pontiggia e Francesco Andolfi, direzione artistica e programmazione del Teatro di San Carlo. Le altre sedi del Concorso sono Firenze, Madrid e Las Palmas de Gran Canaria. Saranno individuati tre vincitori ai quali saranno assegnati premi di 14.000 euro, 12.000 e 10,000, oltre che inviti per concerti in grandi teatri. Il concorso si concluderà a settembre 2019 e i finalisti verranno premiati nell’auditorium Alfredo Kraus di Las Palmas da  una giuria internazionale presieduta da Rosa Kraus e da Mariella Devia.

Membri della giuria sono  Paolo Pinamonti, Daniel Bianco, direttore Artistico del Teatro de La Zarzuela di Madrid, Pierangelo Conte, coordinatore artistico del Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, Stefano Mazzonis, direttore dell’Opéra Royal de Wallonie Liège, Cesino Niño, direttore artistico dell’Abao Bilbao e Ulises Jaén, direttore artistico dei Amigos Canarios de la Opera.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Premio Eccellenze del Sud a Villa Signorini
Successiva Farmaci: la Lilly spegne 60 candeline nel segno dell’integrazione

Articoli Suggeriti

Festival della cultura alimentare: Sal De Riso a Parigi

Campania By Night: i nuovi appuntamenti

A Tutto Volley, questa sera alle 20.30 su Lunasport

Un ciclo di incontri per sfatare il tabù della morte

Secondigliano, inspiegabile strage con feriti fra le FF.OO

Gigi Savoia al Teatro Troisi