IL BRAILLE COME VALORE SOCIALE PER TUTTI I CIECHI DI OGNI ETA’


L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e il Comune di San Giuseppe Vesuviano (Na), con il patrocinio della Biblioteca Italiana per i Ciechi Regina Margherita e dell’Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione (I.Ri.Fo.R.), organizzano per mercoledì 29 maggio un incontro a cui è invitata l’intera cittadinanza PER promuovere e diffondere il metodo di lettura e scrittura Braille, QUALE strumento indispensabile di inclusione sociale e culturale dei disabili visivi. “A distanza di quasi 2 secoli dall’invenzione di questo sistema di comunicazione” , afferma Giuseppe Ambrosino, responsabile del presidio della zona vesuviana e nolana dell’unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti “ esso, nonostante siamo nell’era delle tecnologie, resta per i disabili visivi il sistema principale e imprescindibile per l’accesso alla cultura, all’istruzione e all’informazione” . “E’ fondamentale creare questi momenti di riflessione”, aggiunge il Presidente Provinciale UICI Mario Mirabile, “perché sono ancora in troppi coloro che considerano il Braille un sistema superato e obsoleto”. Grazie alla disponibilità dell’assessore all’Istruzione Silvia Annunziata, l’iniziativa si svolgerà nella Sala Consiliare del Comune sangiuseppese alla presenza di insegnanti e alunni del territorio, nella convinzione che è fondamentale diffondere la cultura dell’inclusione dei cittadini disabili.

PROGRAMMA

  1. 09:00- Registrazione dei partecipanti
  2. 09:30- Saluti istituzionali:

Introduzioni

Silvia ANNUNZIATA (Assessore all’Istruzione del Comune di San Giuseppe Vesuviano)

Giuseppe AMBROSINO (Responsabile del Presidio territoriale Zona Vesuviana e Nolana dell’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e componente GLIR in seno alla Direzione Regionale scolastica);

Mario MIRABILE (Presidente sezione territoriale di Napoli dell’Unione italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti);

  1. h.10,00Lettura al buio

Lucia MANZO e Angelo MANZO

  1. 10:30Tavola rotonda sul tema dell’incontro

COORDINA: Giuseppe BIASCO (Direttore Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione di Napoli)

Vincenzo MASSA Presidente Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti

Vincenzo DEL PIANO (Direttore Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione della Campania)

Silvana PISCOPO (Componente Commissione nazionale Istruzione Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti)

Pietro PISCITELLI (Presidente Biblioteca Italiana per i Ciechi, Regina Margherita)

H.12:00 conclusioni

Vincenzo CATAPANO (Sindaco di San Giuseppe Vesuviano)

I presenti potranno richiedere attestato di partecipazione dell’I.Ri.Fo.R., Ente riconosciuto dal MIUR quale riferimento per la formazione scolastica sulle tematiche della disabilità visiva e accreditato per l’erogazione di formazione al personale docente   (D.M. 177/2000).

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente MANAGERITALIA CAMPANIA : EUROPA E UNIVERSIADI ATTESE E PROSPETTIVE PER CRESCERE
Successiva “Parla cu’mme”: a Domenica In la canzone che Francesco, figlio di Mario Merola, ha dedicato al padre

Articoli Suggeriti

Napoli Film Festival, Manetti Bros al Cinema Metropolitan

Partita la fase finale di Top Model Of The World Italia 2018

A Marigliano la Cena diventa Autentica nel ristorante omonimo

La Mostra “L’esercito di terracotta e il primo Imperatore della Cina” chiude con uno spettacolo – evento di teatro danza

Uffizi Live: ecco gli appuntamenti di luglio

Cresce l’attesa per il primo Napoli Strit Food Festival