UNIVERSIADE, I NUMERI E GLI IMPIANTI DEL TENNIS


Saranno i campi del Circolo Tennis e del Cus Napoli gli impianti utilizzati durante l’Universiade 2019 per gare e allenamenti del torneo di tennis. Entrambe le strutture sono state oggetto di lavori di riqualificazione.

Per il Circolo Tennis sono previsti da accordo 420mila euro per lavori e 12.600 per opere sulla sicurezza, mentre per il Cus Napoli 1.154.000 euro più 34.620 per la sicurezza. Per un totale di 1.621.220 euro. La riqualificazione degli impianti è cominciata ai primi di aprile.

I lavori di allestimento esterno concentrati su via Caracciolo, invece, inizieranno a breve. Per il Circolo Tennis sono previsti lavori a spogliatoi e servizi. Mentre al Cus è prevista la riqualificazione della pista di atletica e dell’impianto di illuminazione, la sostituzione dell’impianto termico, il rifacimento della guaina di copertura del palazzetto dello sport e impianti vari. Il totale dei lavoratori coinvolti è di massimo 25: dieci per il Circolo Tennis e quindici per il Cus.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente UNITI PER LA PIZZA su RAI 1 a “La Vita in Diretta”
Successiva Camera di Commercio di Napoli: al via il convegno “Acqua, Bene Pubblico”

Articoli Suggeriti

Napoli: scippa turista, picchia un vigile ed è già in libertà

L’Arte a Teatro a Torino

Miss Ondina Sport, nella tappa di Castellammare di Stabia vince la 15enne Anna Santarpia

RIONE SANITÀ, UN PRESIDIO DI ARTE E CULTURA CON IL “LABORATORIO DI ARTIGIANATO, TRADIZIONI E CREATIVITÀ”

IL MUSEO DI PIETRARSA PRESENTA: SINFONIE SUL MARE

Coppa Italia, l’indignazione del Coisp