SARA’ TRE VOLTE NATALE: un fiume di gente nel capoluogo per il Veglione della Taranta


Ritmo, energia e varietà di suoni: così Catanzaro ha salutato l’arrivo del 2019!

Tutti travolti dal ritmo della Taranta! Nella notte più effervescente dell’anno, un fiume di gente ha affollato il centro storico di Catanzaro dalla mezzanotte e sino alle 5 del mattino.

Sul palco di Piazza Prefettura, i dj Badda Cutter e VinsJp hanno aperto e chiuso i festeggiamenti ma la vera festa è stata con Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Popolare Italiana dell’Auditorium Parco della Musica di Roma che hanno trascinato il pubblico, in particolare i giovani,  nel cuore della musica tradizionale del Sud, riletta anche in chiave moderna.

E le nuove generazioni hanno mostrato di gradire molto il tipico ballo popolare dove non esistono regole precise ma libertà di movimento e di espressione.

Sparagna, uno dei più importanti artisti della musica popolare italiana, si è congedato dalla tanta gente con un motivetto molto apprezzato dalla platea di Piazza Prefettura: “A AA, Catanzaro in serie A”.

Il clima di festeggiamenti ha coinvolto ogni angolo del centro, con musica e moltissime personeche hanno affollato i locali aperti su Corso Mazzini sino all’alba.

Una vera e propria città che balla, una festa tra le vie, una contaminazione di energia.

Pienamente riuscita, quindi, la formula ideata da Antonio Pascuzzo, al quale è stata affidata la direzione artistica di “Sarà Tre Volte Natale”, la manifestazione organizzata dall’amministrazione comunale per animare il centro storico durante il periodo natalizio.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Iniziate le riprese del cortometraggio “La musica è finita”
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

“Shopping d’autore” al Grand Hotel Parker’s: Una settimana di festa tra artigianato ed eccellenze campane

GUERRIERO LUVO ARZANO, SCIVOLONE CONTRO CISTERNA DI LATINA

Colosseo, a dicembre il restauro

Corso Java: Sviluppatore di applicazioni per il Web

San Giorgio a Cremano, in arrivo: Natale in biblioteca

Napoli, arrestato latitante