A Macerata Campania un concerto per festeggiare il nuovo anno


Si è svolto sabato 29 dicembre presso la Chiesa Abbazia di San Martino Vescovo il concerto di fine anno organizzato dalla Pro Loco “Vivere a Caturano” (diretta dal presidente Melania Eviano) e dal Comune di Macerata Campania. Sono state eseguite musiche tratte dal repertorio operistico con incursioni di brani natalizi. Hanno animato l’evento il coro polifonico “Musique Esperance” di Nola e il coro “Note Legali” di Portici (i tenori, i baritoni – bassi, i coristi, i contralti e i mezzo soprani dei due cori, e il soprano Arianna Borrelli), diretti dal Maestro Paolo Acunzo e accompagnati al pianoforte dal maestro pianista Giuseppe Galiano.

Giuseppe Galiano, classe ’94, intraprende gli studi pianistici giovanissimo: a soli 12 anni ha eseguito dal vivo un suo brano originale presso il Teatro Ariston di Sanremo nell’ambito del concorso per giovani compositori “Yamaha Music Festival”. Ha partecipato e vinto concorsi pianistici sul territorio nazionale tra cui il Concorso “Luigi Denza” di Castellammare di Stabia dove ha vinto il secondo premio, il Concorso Città di Sapri dove ha ricevuto il primo premio assoluto, l’Ischia Piano Competition dove si è classificato secondo. Vanta la conoscenza di repertori che spaziano dal classico al contemporaneo. Il suo repertorio nell’ambito della direzione d’orchestra spazia dal sinfonico al belcanto italiano. Recentemente ha diretto una importante produzione de “Il barbiere di Siviglia” al Teatro Umberto Giordano di Foggia, al Teatro Giuseppe Garibaldi di Lucera, ed ai Giardini La Mortella di Forio d’Ischia, riscuotendo notevole successo. Attualmente è detentore della carica di Maestro Collaboratore al Pianoforte presso il Conservatorio Statale “L. Perosi” di Campobasso.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Concerto di Capodanno alla Reggia di Portici
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

A Sant’Anastasia presentato il cortometraggio “La Favola N/Vera”

Mezzano di Primiero in festa per La notte Romantica dei Borghi più belli d’Italia

Luvo Barattoli Arzano cade in casa del Cutrofiano

Umbria: deraglia treno locale

Cala il sipario sulla Festa dei Gigli 2013 a Brusciano

Confcommercio: interrotta la trattativa per il rinnovo CCNL Terziario