Vida Loca, lo show collettivo ritorna al Club Partenopeo nel weekend


Vida Loca, lo show collettivo che trasforma i suoi ospiti in protagonisti ritorna, dopo l’enorme successo del party del mese scorso, a Napoli al Club Partenopeo, sabato 24 novembre a partire dalle ore 23.30, in una location che si è trasformata in uno spazio capace di accogliere solo il meglio della night life partenopea, grazie alla sua nuova offerta artistica.

Vida Loca è un evento che va oltre il solito dj set o concerto di una star musicale, regalando al pubblico uno spettacolo collettivo che trasforma i suoi ospiti in protagonisti, ponendoli al centro della scena. La sensualità e la bravura delle ballerine e dei ballerini si fondono alla perfezione con il ritmo della serata, trasformando il sound del suo dj Tommy Luciani e la performance del vocalist Ares Favati in uno show innovativo, capace di far interpretare dal vivo ai suoi performer hit e brani poco conosciuti ma capaci di far vivere qualcosa di diverso dalla solita ’serata in discoteca’.

Ad impreziosire il party sarà Christian Key, vocalist del sabato al Club Partenopeo.

Grazie ai costumi, agli effetti scenici che stupiranno il pubblico e agli immensi cubi che daranno una nuova atmosfera alle location che ospiterà l’evento, Vida Loca porterà in scena un musical notturno tutto da vivere, con gli amici, con chi sia ama e sempre con il sorriso sulle labbra. Un tour fatto di eventi che sanno mescolare effetti speciali, performance di ballo, dj set, live music, scenografia d’impatto, passando tra pop, reggaeton, hip hop ed r’n’b. Uno dei party più ballati in Europa, che solo durante l’estate 2018 ha fatto muovere a tempo circa 140 eventi in tutto lo stivale e pure a Formentera.

Il Club Partenopeo riapre le porte al suo pubblico e si trasforma puntando sull’essenza del proprio naming, composto dalle parole chiave Club: di respiro internazionale e associabile ad eventi, musica, intrattenimento e Partenopeo: tradizionale ma intrisa di storia, cultura, passione e solarità. L’obiettivo di questa stagione è potenziare gli aspetti positivi del clubbing partenopeo promuovendo ancora una volta eventi musicali di qualità, sana aggregazione e, soprattutto, promozione del brand “partenopeo”, ovvero Napoli e le sue innumerevoli bellezze e aspetti positivi. Il club proporrà alle associazioni e movimenti che lavorano per promuovere e tutelare la napoletanità di usufruire del club per diffondere le proprie iniziative, esponendo materiale informativo e spiegando al pubblico, prima degli eventi, il proprio operato attraverso interventi o presentazioni digitali.

Il Club mette a disposizione dei suoi affezionati clienti un servizio taxi per rendere più comode le serate a tutti i clubbers che non hanno voglia o non possono raggiungere lo spazio con i propri mezzi. Un servizio in collaborazione con “La Partenope” Radio Taxi, azienda tra le migliori nel settore del trasporto privato in termini di qualità, professionalità, tempismo e comodità. Grazie al servizio taxi i clienti del club potranno bere senza porsi il problema di dover portare l’auto di notte dopo la serata, e non solo. I vantaggi di questo servizio sono enormi: oltre ad aumentare il divertimento personale, grazie alla serenità di sapere che ci sarà un’autista a portali a casa, i clienti eviteranno il notevole e fastidioso stress del traffico e del parcheggio.

Per ulteriori info: > https://bit.ly/2F8KP5w

INFO

Quando: Sabato 24 novembre, ore 23:30

Dove: Club Partenopeo Via Coroglio 144, Bagnoli- Napoli

Evento Fb: https://www.facebook.com/events/298356791013179/

Pagina Club Partenopeo: https://www.facebook.com/clubpartenopeonapoli/

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Molino Braga a Gustus per far provare le sue farine con pizza e pasta
Successiva Chef stellati in gruppo per una cena "di fuoco" a Villa di Bacco

Articoli Suggeriti

Location on top: Villa Gervasio

Bambini curiosi incontrano OPTIMA

Coppa Italia, l’indignazione del Coisp

“THE GIRL FROM IPANEMA”, l’omaggio di Kurshuni a Rio

La violenza che mina l’identità: il nuovo romanzo di Francesco Torellini

Napoli Gotica, mostra fotografica alle Scuderie di Villa Favorita