Capri-Napoli, Luciano Cotena iscritto nella Hall of Fame del nuoto di fondo mondiale


Luciano Cotena

Giornata storica per il nuoto di fondo italiano. L’International Marathon Swimming Hall of Fame ha infatti deciso di accogliere nella propria galleria mondiale l’organizzatore della Capri-Napoli, Luciano Cotena. L’annuncio è arrivato dal comitato, che ha ufficializzato anche gli altri nomi delle personalità del nuoto di fondo che saranno inseriti nella Hall of Fame: tra questi ci sono due nuotatori come il tedesco Thomas Lurz e la brasiliana Ana Marcela Cuhna, quest’ultima vincitrice della Capri-Napoli nel 2014 e nel 2017.

Per il nuoto in acque libere italiano si tratta della sesta iscrizioni dopo quelle di Giulio Travaglio (datata 1966), Enrico Tibaboschi (1971), paolo Donaggio (1980), Lello Barbuto (1992) e Martina Grimaldi (l’anno scorso). La vera e propria cerimonia di iscrizione di Luciano Cotena nella Hall of Fame avverrà il prossimo 9 marzo in Australia, dove saranno invitate tutte le personalità del nuoto (in piscina ed acque libere) a cui è stato conferito il riconoscimento.

Ecco la motivazione data dall’International Marathon Swimming: “Luciano Cotena è stato determinante nel riproporre uno dei più grandi eventi della maratone di nuoto: la Capri-Napoli (36 km). L’evento, nato nel 1954, aveva lasciato il calendario per dieci anni, dal 1993 al 2002. Luciano, come presidente del comitato organizzatore, ha portato l’evento all’interno della Coppa del Mondo Fina dal 2003 al 2006. È diventato, quindi, parte del Grand Prix Fina dal 2007 al 2017, riproponendolo, nel 2018, come World Challenge, nella sua 53esima edizione. Nel 2006 è stato presidente del comitato organizzatore della quarta edizione dei campionati del mondo di nuoto in acque libere della Fina, svoltisi a Napoli. Nel 2009, Luciano è stato consulente del nuoto in acque libere per i campionati del mondo Fina a Roma e ha continuato, da allora, come consulente Fina, contribuendo a sviluppare ed espandere lo sport del nuoto in acque libere. Luciano è un esperto di sport e marketing. Dal 2003, in qualità di amministratore delegato di “Eventualmente Eventi & Comunicazione”, ha realizzato la comunicazione e l’organizzazione di eventi sportivi nazionali/internazionali tra i quali: nuoto, pallanuoto, tuffi dalle grandi altezze, pugilato, pallacanestro, pallavolo, running, calcio e triathlon”.

Soddisfazione nella parole di Luciano Cotena: “Si tratta di un importantissimo riconoscimento, che ripaga questi anni di sacrifici, partiti con la scommessa di riportare a grandi livelli la Capri-Napoli e proseguiti con una serie di soddisfazioni legate alla mia attività di organizzatore. Ringrazio l’International Marathon Swimming che mi ha proposto come nuovo componente della Hall of Fame e sono onorato di vedere iscritto il mio nome insieme a grandi del nuoto, tra i quali mi piace ricordare l’amico Giulio Travaglio e l’indimenticato Lello Barbuto”.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Edenlandia: presentazione squadra Napoli calcio femminile
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Al via la Settimana del benessere psicologico

MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL, AL VIA LA XIII EDIZIONE

IN PARTENZA IL REGGIA EXPRESS!

VTECRM : Al via i corsi di Filosofia Aziendale

Milano, mostra personale di Marco Bettin

G8 Genova, ancora minacce di morte a Placanica che sporge l’ennesima denuncia