Edenlandia: presentazione squadra Napoli calcio femminile


Azzurra Massa

Comincia una nuova avventura per il Napoli Carpisa nella serie B nazionale. Alla presentazione all’ Edenlandia i dirigenti nella circostanza hanno avuto belle parole per il campionato del Napoli che inizia domenica 14 ottobre. Si dicono certi che la squadra ha tutte le carte in regola per fare bene. Ormai sono anni che la squadra manca dalla serie A, ed indubbiamente sarebbe ora fare il cosiddetto salto di qualità. In tempi andati c’erano 2 squadre in serie A:il Giugliano e il Napoli select di Somma Vesuviana. Addirittura il Giugliano vinse uno scudetto e una Coppa Italia, con Maradona presidente onorario. Figuratevi!

Poi vennero le vacche magre. Le 2 squadre fallirono per mancanza di finanziamenti. Amen! Il Napoli attuale, che non c’entra niente con quel Napoli di Somma Vesuviana, anni fa era in serie A, poi retrocesse. ancora sta in B. Comunque, quest’anno nella rosa sono arrivate anche alcune straniere. Una è brasiliana e si chiama Milena De Paula, centravanti di buone prospettive. La brasiliana si è già bene integrata facendo amicizia con tutte le compagne. Buon segno! De Paula tuttavia è in squadra già dallo scorso inverno.Le altre acquiste vengono dall’Estonia (Ex Unione Sovietica) e si chiamano Lisette Tammik, Kristina Bannikova, Vlada Kubassova e Eneli Kutter, tutte della Nazionale Estonia.

Quindi l’allenatore Marino ha una rosa molto buona e solida,pronta ad affrontare un campionato lungo,che come detto comincia il 14 ottobre sul campo del Cus Napoli contro l’Aprilia.Ore 14,30. Ingresso gratuito. Della squadra fa sempre parte Azzurra Massa, classe ’99. Piccolina, ma estremamente capace di fare gol. Prima della presentazione all’ Edenlandia con la tuta, come tutte le altre compagne, abbiamo notato che aveva gli occhi assai lucidi, qualche lacrima nel ricordo del padre Peppiniello Massa, morto per infarto lo scorso anno ai Colli Aminei. Massa era ala destra e giocò per 2 anni anche nell’Inter. Azzurra era molto orgogliosa di lui. Il Napoli ha anche un florido settore giovanile presentato anche all’Edenlandia. Il cantante Andrea Sannino, molto in voga, ha deliziato il pubblico con le sue belle canzoni.

ELIO GUERRIERO

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente Terra mia. 5 panini dedicati ad artisti partenopei: inaugura Andrea Sannino
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Iginio Massari a Napoli per il Panettone secondo Caracciolo

Sorrento Eat – Nasce la nuova guida

Elezioni, scrutatori. L’amministrazione Allocca boccia il sorteggio

Premio alla Virtù Civica Panettone d’Oro alla pasticceria Cucchi

A Capodrise arriva la Notte della Taranta

CUCINA PARTHENOPEA: Maccarune aglio e ‘uoglio