Positano Teatro Festival,Enzo Moscato e Massimo Andrei in “Grand’Estate”


grand'estate

“Grand’ Estate ‘ è una suite corale di voci, che vanno a costruire un bizzarro ed affollato affresco d’ epoca, che ha Napoli al suo centro. Nella fattispecie, la Napoli che va dagli anni del pieno fascismo, 1936/’37, a quelli del cosiddetto ‘boom economico’ 1958/’60.

Anni in cui, tra l’altro, questi ultimi, con decreto statalistico (la controversa legge ‘ Merlin’ ) chiudono i famigerati ‘ casini ‘ e la prostituzione femminile viene a rifarla da padrona, non più nel ‘chiuso’ dei saloni e delle camere da letto, questa volta, bensì nell’ aperto e scandaloso dei vicoli e le strade.

Ma ‘ Grand’ Estate’, oltre che il racconto di questo epocale e, a tratti, anche tragico ‘passaggio di consegna’, dell’eros, è anche e soprattutto un metaforico/simbolico viaggio di scrittura, una specie di divertentissimo ‘ pamphlet’ di linguaggi e situazioni, che, tra l’esotico e il colore locale, dà conto delle epiche avventure-disavventure di impagabili puttane e’ ‘segnorine’, di ieri e dell’altro ieri (Poppina, Sciuscetta, Lattarella etc.. etc..) le quali, contrariamente a quanto si pensi e a dispetto della loro secolare condizione di sottomesse e schiavizzate, spesso, invece, si sono rivelate nella Storia (nella ‘grand’ estate’ di quest’ ultima, appunto) delle vere e proprie ‘eroine’, delle grandi sovvertitrici di valori e di costumi, per quanto agendo sempre in un modo tutto loro: sconclusionato, comico, irreale, e, a volte, anche disperatamente malinconico e poetico.

https://www.facebook.com/Positano Teatro Festival – Premio Annibale Ruccello

http://www.comune.positano.sa.it/

prenotazioni tel.089.8122535

 

Martedì 31 Luglio – h 21,00  – PIAZZETTA DICHIESA NUOVA

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente HOSCH ITALIA DONA LIBRI ALLA PARROCCHIA DEL SACRO CUORE DI PORTICI
Successiva Positano Festival, Paolo Graziosi con Elisabetta Arosio e Giovanni Visentin in: Amicizia e Pericolosamente

Articoli Suggeriti

Gigi & Ross al Duel Village per presentare il film “Troppo Napoletano”

Sarà Ipsen a commercializzare il farmaco cabozantinib

Mariglianella: Un minuto di silenzio per le vittime dei naufragi di migranti a Lampedusa

Renato Guttuso in mostra alla Simboli Art Gallery di Firenze

“L’Arcobaleno Napoletano”: Fatima Trotta conduce la sesta edizione

Agosto al Museo, alla scoperta della Magna Grecia