“Vado di Fritto”: tante specialità regionali in tavola da Acqu’e Sale a Sorrento


Vado di Fritto Locandina
Dalle Panelle palermitane alla Frittura di paranza. Dai Carciofi alla giudìa alle Montanare. Il tutto innaffiato dalle birre artigianali del Birrificio Sorrento ed impreziosito dal racconto di un conduttore d’eccezione, il giornalista Vincenzo D’Antonio. L’appuntamento è per venerdì 13 aprile, alle ore 20 e 20, all’Acqu’e Sale, il ristorante pizzeria affacciato sul porto di Sorrento.
Con il contributo del resident chef, Gennaro Vingiano, sarà possibile gustare tante specialità regionali. E, per finire, un dessert preparato dallo chef pizzaiolo e patron del locale, Antonino Esposito.
Ha una storia ricca ed antica, il fritto. Fu portato in tutta Europa dalle comunità ebraiche che avevano fatto di questa tecnica di cottura un’eccellenza assoluta.
“Basti pensare che nel Regno Unito, il Fish and Chips, un piatto tipico della cucina locale, consistente in filetto di pesce bianco fritto in pastella e attorniato da abbondanti e spesse patatine, anch’esse fritte, giunse con l’arrivo degli ebrei migranti da Spagna e Portogallo – spiega Vincenzo D’Antonio – Costoro si portarono la tradizione arabo andalusa del pescaìto frito andaluz. Dall’Andalusia a Palermo, dove inizia il nostro viaggio a tavola, per le panelle palermitane, traccia fragrante di quel crogiolo di civiltà che fu la Sicilia. Da Palermo saltiamo a Roma per i carciofi alla giudìa e da qui a Napoli per la frittura di paranza e la montanara”.
Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero telefonico 3314148009.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Precedente AL MUSEO DI PIETRARSA in mostra LE FERROVIE IN MINIATURA
Successiva Paolo Gramaglia da Biancobaccalà per il BaccalàFest

Articoli Suggeriti

mostra di Steve McCurry al PAN: domenica apertura prorogata fino alle 19,30

Ottaviano Food Festival, due giorni tra enogastronomia e cultura

MARIGLIANELLA CHE VERGOGNA: La Mattiello usa la Giustizia per farsi propaganda elettorale

“Happy End” il nuovo film di Michael Haneke da Cannes al Duel Village

“NAPOLI PER PRIMI”: DOMENICA LA LUNGA DIRETTA PER IL BALLOTTAGGIO

VIBRAZIONI JAZZ al VULCANO SOLFATARA