Teatro Cilea: in scena MARIANO BRUNO & GIANNI PARISI in “UNA NOTTE CON DORA”


parisi_bruno

Prosegue il calendario degli eventi del teatro Cilea inseriti nell’abbonamento “Quadrifoglio”. Dal 2 al 4 marzo, sul palco del Vomero, salirà  Mariano Bruno, insieme a Gianni Parisi, ad Anna Capasso e Feliciana Tufano per una esilarante commedia, dal titolo “Una notte con Dora” scritta da Marco Lanzuise e prodotta da Tunnel Produzioni che sarà presentata al teatro diretto da Nando Mormone e Mario Esposito in anteprima nazionale.

Per Mariano Bruno attore, volto noto del programma Made in Sud e autore del libro “chi è Pigroman campa cent’anni” con la passione per l’arte, si tratta del debutto in una commedia sulle tavole del palcoscenico.

Sinossi:

Vi è mai capitato di gustare un piatto solo leggendone la ricetta?…di gustare profumi e sapori solo elencando  gli ingredienti e leggendo attentamente come siano ben amalgamati e cucinati?…bene!  Così è  “Una notte con Dora” attraverso la vicenda e le storie dei 4 protagonisti. Un testo carico di situazioni comiche e grottesche per  una commedia divertente. Un tourbillon di situazioni e di condizioni che trascinano gli spettatori in un vortice di puro divertimento. Una commedia ben scritta, con un linguaggio fresco, giovane, agile dove tutto è il contrario di tutto, dove ogni personaggio ha il suo alter ego, il quale non esita a venir fuori ogni qual volta la trama lo esige.

Lo spettacolo sarà in scena nei giorni: 2 marzo alle ore 21 e domenica 4 marzo alle ore 18

Aiuto regia: Marco Lanzuise
Disegno luci: Dario Vastarella
Musiche: Tony Guido
Scene: Francesco Felaco
Costumi: Rita Boccarossa e Antonietta Rendina
Foto e grafica: Francesco Fiengo

Scheda Mariano Bruno:

Ed eccomi qua, Mariano Bruno. Sono nato a Napoli nel maggio del 1979… sto proprio invecchiando uffa’!!! Diplomato, solo sulla carta, in elettronica, sotto pressione costante di mio padre, inizio a lavorare in Emilia Romagna alla Siemens. Dopo sei mesi però mi resi conto che quello non era il lavoro che faceva per me. Quindi mi licenzio e mi dedico alla mia passione: la recitazione. Il cabaret è la cosa che mi intriga di più. Dal 1999 al 2002 inizio così la gavetta portando in giro per i locali il mio spettacolo. Ma nel 2008 la svolta. Supero le selezioni e inizia il progetto made in Sud. Un laboratorio di cabaret che mi permette di provare e sperimentare,col pubblico, monologhi e personaggi. Tra i tanti quello de ” il ragazzo del rione” un personaggio che attraverso un racconto comico,grottesco e a tratti surreale, mi da la possibilità di raccontare ciò che avviene nei rioni dei quartieri periferici della mia città e poi Pigroman, la mucca di Caserta, A certo certo, sono storia recente della fortunata trasmissione di Rai due Made in Sud, ma hanno tutti un filo rosso che li lega tra loro…

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente Teatro Augusteo: Paolo Caiazzo presenta “No grazie, il caffè mi rende ancora nervoso”
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Pirandello va in scena nel sottosuolo della Galleria Borbonica

KASANOVA, LA FIRMA ITALIANA NEL CUORE DI GENOVA…

OCCUPAZIONE E COMPETITIVITA’: SERVE PIU’ FORMAZIONE NELLE AZIENDE

CONVIVIO ARMONICO 2015 – MUSICA ANTICA NEL CORPO DI NAPOLI

Primavera a Palazzo Fortuny

A una settimana dalla Festa dei Gigli di Brusciano