CHIC: Paolo Barrale, si chiude la stagione 2017 di “In The Kitchen Tour”


Marennà cena Chic chef and Friends

Il famoso circuito btob organizzato da CHIC – Charming Italian Chef che ogni anno vede impegnati in diverse tappe sparse per l’Italia i grandi protagonisti della cucina italiana assieme ai produttori delle eccellenze del territorio, si chiude in Campania, la regione che quest’anno ha aperto le danze alle numerose iniziative dell’Associazione ospitando il congresso annuale per la presentazione della guida dei soci CHIC 2017.

L’appuntamento per l’ultima tappa di “In The Kitchen Tour” è previsto per Lunedì 27 Novembre presso la cucina del ristorante Marennà di Sorbo Serpico dellochef Paolo Barrale, presidente dell’Associazione CHIC, il quale ospiterà circa 40 chef che guidati dall’ispirazione del momento improvviseranno il loro piatto con i prodotti proposti dalle aziende presenti.

E proprio nella location che ha accolto nel suo primo anno di vita IN THE KITCHEN TOUR, un format che ora, a distanza di 4 anni, è cresciuto notevolmente per notorietà, consenso e partecipazione, si chiude per CHIC un anno pieno di grandi iniziative.

Un bilancio positivo per il direttore di CHIC Raffaele Geminiani che già parla delle nuove prospettive per il futuro dell’Associazione:

“Con l’appuntamento al ristorante del nostro Presidente si chiude un anno ricco di novità ed eventi organizzati da Chic. Tra le attività che caratterizzano l’impegno del gruppo a rappresentare al meglio la filiera della ristorazione di qualità vanno sicuramente citati il grande successo degli incontri BTOB tra i professionisti, che saranno implementati nel corso del prossimo anno; la partenza del progetto Chic Respect sul menu sostenibile presentato durante la recente manifestazione Host Milano; l’iniziativa di Chic for Charity che testimonia la presenza del gruppo su tema delle donazioni.
Il 2018 vedrà crescere ulteriormente la base degli associati, il numero delle aziende partners e la qualità degli eventi organizzati, a testimonianza del valore di riferimento e della capacità di traino verso il settore che l’associazione ha raggiunto, entrando nel 10° anno di vita dalla sua fondazione.”

I PROTAGONISTI:

Assieme a Paolo Barrale, tra gli chef CHIC saranno presenti Eduardo Estatico del ristorante Jkitchen, hotel J.K. Place – Capri (NA), Lino Scarallo del ristorante Palazzo Petrucci – Napoli, Domenico Iavarone del Jose’ Restaurant, Tenuta Villa Guerra – Torre del Greco (NA), Giuseppe Stanzione del ristorante Le Trabe – Capaccio Paestum (SA), Angelo D’amico della Locanda Radici – Melizzano (BN), Antonio Pisaniello dell’Osteria Nunziatina – Caserta, Franco Pepe del Pepe In Grani – Caiazzo (CE), Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustico – Valva (SA), Luigi Salomone del ristorante Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia (NA), Angelo Sabatelli del Ristorante Angelo Sabatelli – Putignano (BA), Sergio Vineis del ristorante Il Patio – Pollone (BI), Stefano Masanti del ristorante Il Cantinone, Sport Hotel Alpina – Madesimo (SO), Luciano Villani del ristorante La Locanda Del Borgo, Aquapetra Resort & Spa – Telese Terme (BN), Michele Biagiola del Signore Te Ne Ringrazi – Montecosaro (MC), Maria Cicorella del Ristorante Pascià – Conversano (BA) e Pietro d’Agostino del ristorante La Capinera – Taormina (ME).

I Guest Chef che si uniranno alla brigata saranno Giovanni Mariconda del ristorante Degusta – Avellino,  Francesco Fusco del Ristorante-Orto Il Moera – Avella (AV), Luisa Evangelista e Stefano Parrella del Ristorante la Lanterna – Mugnano del Cardinale (AV), Francesco Franzese del Ristorante Roji – Nola (NA),Giovanni Arvonio del ristorante Taberna del Principe – Sirignano (AV), Valentino Buonincontri  del ristorante Villa De Luca – Roccarainola (NA), Giovanni Sorrentino del ristorante Gerani – Santa Maria la Carità (NA), Mario Stellato del ristorante Food, Borgo la Pietraia – Capaccio (SA), Antonio Iacoviello del ristorante Masseria Roseto – Benevento, Emilio Desiderio del ristorante Rada – Positano (SA), Marco Caputi del ristorante Maeba – Ariano Irpino (AV), Raffaele Vitale del ristorante Villa Raiano – Sano Michele di Serino (AV), Carmen Vecchione di Dolciarte – Avellino, Antonio Petrone del Ristorante Pensando a Te – Baronissi (SA), Peppe Guida dell’Osteria Nonna Rosa – Vico Equense (NA), Peppe Aversa del Ristorante il Buco – Sorrento (NA), Alfonso Crisci della Taverna Vesuviana – Ottaviano (NA), Maurizio Di Ruocco del ristorante Zaira – Pompei (NA), Valentina Martone del Megaron – Paternopoli (AV), Simone Profeta del ristorante La Locanda del Profeta – Napoli, Antonella Rossi del ristorante Gourmeet – Napoli, Basilio Avitabile della Masseria Guida – Ercolano (NA), Salvatore Tarantino del ristorante Triglia – Avellino e Fabiana Scarica di Villa Chiara Orto & Cucina – Vico Equense (NA).

Tra le aziende Partners di Chic parteciperanno Koppert Cress, Selecta Spa, Mancini Pastificio Agricolo, Az. Agr. Riso Buono, Spirito Contadino, Norge, Amarcord, Irinox, Gico Cucine, Fsg Italia, Nespresso, Feudi San Gregorio, Valverde, e TRABO, assieme alle aziende del territorio quali Agripiantel – Germana Puntel, Caseificio D&D, Santomiele, Perrotta, Fishlab, Montoroerbe, Ciarcia Salumi, Az Agricola Di Martino, Gustarosso, Il Moera, Agricola Gioli, I Sapori Di Corbara, Sforza Frutta E Verdura, Az. Agricola Carmasciando , Olio Fam, Le Forme Del Latte, Laurino Carni, Casa Marrazzo, Sodano, Flor Di Brina, Tartufi Capasso.

L’evento si chiuderà con l’ultima cena CHIC dell’anno, una serata aperta al pubblico che sarà un vero e proprio viaggio tra i sapori del bel paese, partendo dalla Val d’Aosta alla Valtellina, fino all’Irpinia, passando dalla Puglia.

Protagonisti della serata saranno gli chef stellati e soci CHIC Paolo Barrale, Resident Chef, Stefano Masanti de In Cantinone di Madesimo, Angelo Sabatelli del Ristorante Angelo Sabatelli e Sergio Vineis  de Il Patio di Pollone, insieme ai colleghi campani Antonio Petrone di Pensando a Te e Carmen  Vecchione di DolciArte.

La cena sarà accompagnata dai vini dell’Azienda Feudi San Gregorio, dell’Azienda Agostinetto Bruno, dalla Birra Amarcord, da Acqua Valverde e caffè Nespresso.

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente Miss Vesuvio: a Nola la finalissima del concorso di bellezza
Questa è la storia più recente

Articoli Suggeriti

Poliziotti dalla Romania per migliorare la sicurezza a Padova

Pane Fresco Napoletano, presentazione del marchio

Napoli – Spray urticante al peperoncino – Inizia la fase di sperimentazione

ROVIGO, IL PIACERE DELLA SCOPERTA

Sicurezza, il Coisp: Da sempre chiediamo un regolamento con chiare regole di ingaggio

Ad Afragola “E’ NATA..LEmozione” per eccellenze e sociale, oltre che divertimento