Cinema: ‘120 Battiti al minuto’ al Duel Village


locandina 120 battiti al minuto

Impegno civile e attivismo sono i protagonisti di questo nuovo appuntamento con il cineforum di Duel Village e Caserta Film Lab. ‘120 battiti al minuto’ premiato al Festival di Cannes verrà proiettato martedì 7 novembre alle ore 21,15 in lingua originale e mercoledì 8 novembre alle ore 18,15 in versione doppiata. Il terzo lungometraggio del regista Robin Campillo è ambientato nella Parigi dei primissimi anni ’90 e racconta le battaglie portate avanti dai movimenti come Act up per sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sull’epidemia dell’AIDS. Un film di denuncia e di cronaca ma anche una storia d’amore e soprattutto il ritratto di un’epoca, quella dominata da Mitterand e da una Francia colpita dal grave scandalo del sangue contaminato. L’Act Up si batteva in quegli anni per restituire visibilità e parola a quanti, colpiti dalla malattia – omosessuali, tossici, prostitute, emofiliaci – erano condannati a una condizione di isolamento morale ed emarginazione. Al tempo stesso l’impegno politico dell’associazione mirava a promuovere una presa di coscienza della gravità dell’epidemia. Si trattava, da un lato, di spingere i laboratori farmaceutici, le comunità scientifiche e i pubblici poteri, che sembravano incapaci di avvertire la misura reale del dramma, ad accelerare le ricerche mediche (non esisteva ancora, a quell’epoca, una terapia efficace contro il virus); dall’altro, di fornire un’informazione corretta sui rischi e sulla prevenzione per arginare la diffusione del contagio. Una storia vera raccontata con sincerità e passione da Campillo per anni assistente di Laurent Cantet.

 

LA TRAMA

All’inizio degli anni Novanta i militanti di Act Up-Paris moltiplicano le azioni e le provocazioni contro l’indifferenza generale. L’indifferenza che circonda l’epidemia e i malati di AIDS. Gay, lesbiche, madri di famiglie si adoperano con dibattiti e azioni creative, non violente ma sempre spettacolari, per informare, prevenire, risvegliare le coscienze, richiamare la società alle proprie responsabilità.

IL TRAILER

https://www.youtube.com/watch?v=r2KBZawI6j0

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Precedente Cinema: Felicissime Condoglianze, al Duel Village il regista e il cast
Successiva Leonardo Da Vinci per le Luci d’Artista a Salerno

Articoli Suggeriti

Giuseppe Capuana presenta il brano “Vicolo Carlotta”

Inaugurazione del nuovo calendario di incontri MONDO DONNA della Clinica Mediterranea di Napoli

In arrivo la II Conferenza internazionale della Dieta Mediterranea

RIVISONDOLI, EXPO 2015: “CIBOTURISMO – LA FIERA DEGLI APPENNINI”

3VoglieLab: torna l’appuntamento con la pizza fatta in casa

Grande successo per il concerto di Bruce Springsteen