In Poltrona con lo Chef n°4


Giovedì 2 Febbraio alle ore 20.30 torna l’atteso appuntamento con In Poltrona con lo Chef, la rassegna ideata da Wine&Thecity, che mescola cucina, cinema e cultura in un mix inedito di sapori e spettacolo. Il quarto appuntamento celebra Caserta sullo schermo e nel piatto con la chef Rosanna Marziale Stella Michelin di Le Colonne di Caserta, Manuel Lombardi pastore e casaro de Le Campestre a Castel di Sasso e Mimmo La Vecchia conduttore del caseificio Il Casolare di Alvignano che si esibiranno in inedite performance live e racconti di cucina e territori. Ad aprire la serata è il cortometraggio “Caserta Place Dream” del regista australiano James Mc Teigue prodotto nel 2014 da Pasta Garofalo – protagonista il premio Oscar Richard Dreyfuss, Kasia Smutniak, Valerio Mastandrea e con la partecipazione di Ennio Fantastichini e Malika Ayane – un piccolo kolossal in costume ambientato nella Reggia di Caserta.

La serata prosegue sul palco del cinema Hart dove è allestita la_GDL7946 cooking station di Schettino Cucine Professionali e dove si alternano in una sorta di Jam session gastronomica i tre protagonisti. Il pubblico in sala ascolta, assaggia e interviene. La serata è concepita come un viaggio multisensoriale alla scoperta della Terra di Lavoro, terra di bufale e pascoli, di vigne e prodotti tipici unici come la mela annurca.  Un’audio-degustazione “Il ritorno fantastico di Carlo di Borbone” di Rosanna Marziale introduce la performance gastronomica. Naso, occhi, palato e dita vengono coinvolti nell’esperienza. Mimmo La Vecchia mostra come nasce una mozzarella di bufala campana tra gesti antichi e una manualità sorprendente. Manuel Lombardi racconta il Conciato Romano, unico presidio Slow Food della provincia di Caserta, formaggio antico e prezioso, affinato in anfore di terracotta che schiudono profumi inebrianti. Rosanna Marziale cucina uno dei suoi piatti cult.

Nei calici un’altra eccellenza del casertano: i vini dell’azienda Terre del Principe di Castel Campagnano di Manuela e Peppe Mancini. Il vino in degustazione è Le Sèrole 2015 da uve Pallagrello bianco 100% raccontato dalla voce dell’attrice Marialuisa Firpo che scandirà i tempi della serata tra lettura e interpretazione.

In poltrona con lo chef fa leva sulla contaminazione di generi, sull’improvvisazione colta e curiosa: cucina, spettacolo, cinema d’autore, grandi vini e design con le poltrone Aris 1967 di Valentina Pisani Architetto, compongono la ricetta sempre nuova di ogni serata.

I PROTAGONISTI

Rosanna Marziale è patron del ristorante Le Colonne di Caserta. La sua cucina trae ispirazione dalla tradizione locale sapientemente mixata con fantasia e innovazione. Ambasciatrice nel mondo della mozzarella di bufala campana Dop. Nel 2012 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento Stella Michelin.

Manuel Lombardi è pastore, casaro e conduttore de Le Campestre dove con impegno e passione è riuscito a riportare in auge il Conciato Romano oggi divenuto presidio Slow Food.

Mimmo La Vecchia proprietario del caseificio Il Casolare è specializzato nella produzione e nella vendita della vera mozzarella di bufala campana DOP.

Manuela e Peppe Mancini fondatori ed anime dell’azienda vinicola Terre del Principe. Si deve a loro la riscoperta e valorizzazione del Pallagrello, vitigno storico del territorio. Adagiata sulle colline disseminate di vigneti della Valle del Medio Volturno, nel comune di Castel Campagnano, la cantina è un piccolo prezioso scrigno nel quale la vita privata e quotidiana di Peppe e Manuela è cadenzata dal respiro dei vini.

Marialuisa Firpo è designer e attrice, si è formata con il Teatro dell’Anima diretto da Dario Aquilina. Da novembre cura la direzione artistica di Hart.

LA RASSEGNA

In Poltrona con lo Chef è un progetto ideato e prodotto da Wine&Thecity di Donatella Bernabò Silorata, in collaborazione con HART Cinema Food Music, con la partecipazione di Pasta Garofalo e di Schettino Cucine Professionali; si inserisce nella programmazione HART OFFBEAT, “I giovedì ad Hart” ed è uno degli eventi “waiting for Wine&Thecity 2017” per celebrare i 10 anni della rassegna che coltiva l’ebbrezza creativa, la contaminazione dei generi e il nomadismo (www.wineandthecity.it). Per l’occasione Valentina Pisani Architetto presenta la poltrona Aris, riedizione del 1967, in pelle rossa: un guizzo di design in linea con la rassegna e la location.

IL CINEMA

Hart Cinema Food& Music è l’ultima monosala di Napoli e il primo cinema multisensoriale della città che coniuga cinema, cucina, spettacolo. Nato dalla ristrutturazione dello storico cinema Ambasciatori, offre 100 posti tra poltrone, divani e letti kingsize per vivere il cinema in una chiave diversa, più intima e confortevole. Visione inconsueta del culture club, HART si ispira a format già sperimentati in alcune capitali europee.

 

Info Dalle 20.30 alle 22.00

Biglietto: 25 euro comprensivo di un piatto e degustazione di vini.

In vendita presso: Hart Napoli

Via Francesco Crispi, 33 80121 Napoli 0817613128 / [email protected]

e on line sul sito http://hartnapoli.it/ e http://www.etes.it/

Cinema Delle Palme h. 16.00 / 21.30

Napoli, Hart Cinema Food Music

 

Giovedì 2 Febbraio alle 20.30

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − 2 =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Agnano galoppo, Mister Vellucci, Fast Wind e Epsom nei 3 hp di gennaio
Successiva GRAN CAFFE’ GAMBRINUS, lunedì la presentazione del catalogo di Mario Iaione scultore

Articoli Suggeriti

Iacone: turismo, lavoro, cultura: le mie priorità per Portici

BUSITALIA SITA NORD GESTIRA’ A SALERNO IL TRASPORTO PUBBLICO

Pallavolo, la Fipav Campania premia tutte le eccellenze regionali

Villa Egea presenta il Galà della Sposa

Gabriele Contini presenta la sua “Two Religions”

Tutto Sposi: ingresso gratuito al pubblico sino a venerdì 28