L’Arte in Vetrina, al via la XV edizione


Anche quest’anno il Natale partenopeo sarà arricchito dalla storica manifestazione dell’”Arte in Vetrina”, l’evento espositivo che sin dagli esordi ha luogo all’interno del  Borgo Commerciale Naturale del Mercato e del Borgo Sant’ Eligio e nelle ultime edizioni anche all’interno delle vetrine degli Orefici di Napoli, lungo tutto il periodo delle festività natalizie (dal 10 dicembre al 6 gennaio 2017).

Ad aprire le danze il vernissage del 10 dicembre, ore 18.00 alla Bulla degli Orefici, in via Duca di San Donato 73, con una serata dedicata alla proiezione e spiegazione del percorso espositivo, l’incontro con gli artisti e un momento di degustazione dei tipici prodotti della tradizione partenopea.

L’evento si inserisce all’interno della “Notte d’oro agli Orefici” che vede Piazza Orefici, Piazza Carlo Troya e Via Saverio Baldacchini con i negozi aperti fino alle 24 e un insieme di eventi collaterali: danze popolari, Radio Marte Party, musica, animazione, mercatini con prodotti tipici locali e a tema natalizio, degustazione prodotti tipici e biologici, arte presepiale, orafa e ceramiche, visite guidate.

La manifestazione gode del patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, della seconda Municipalità di Napoli e del Club Unesco Napoli.

Giunta alla sua XV edizione, l’Arte in Vetrina si propone di dare continuità a un evento diventato oramai una tradizione del Natale made in Naples.

Portata avanti per anni dall’Associazione Storico Borgo Sant’Eligio, nella persona di Enzo Falcone, che per anni ha dedicato tanta passione al percorso espositivo, oggi è il Consorzio Antiche Botteghe Tessili al Mercato a raccoglierne l’eredità, nel pieno rispetto della sua originaria volontà di mettere in dialogo la tradizione artigiana tessile e orafa con i differenti linguaggi dell’arte visiva e portare nuova vitalità, con il tramite dell’arte, a un quartiere storico che non è inserito nei percorsi turistici tradizionali, nonostante la sua importanza, i monumenti e la posizione strategica per chi vuole visitare il centro storico napoletano.

Come ogni anno, anche l’edizione 2016 prevede la collaborazione con una prestigiosa galleria napoletana; quest’anno alcune opere riceveranno menzione speciale da Piero Renna, direttore della galleria PRAC-Piero Renna Arte Contemporanea – via Nuova Pizzofalcone, 2.

Parteciperanno all’Arte in vetrina anche gli Istituiti Palizzi-Boccioni, il SS Apostoli e l’Isabella D’Este, l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

Tra gli artisti in esposizione si segnalano: Renato Aiello, Vincenzo Aulitto, Lina Boffa, Claudia del Giudice, Gianni de Tora, Tania Erbino, Luisana Fausto, Nicca Iovinella, Barbara Karwowska, Giuseppe Maione, Antonio Mele, Marta Miglino, Daniela Pergreffi, Viviana Rasulo, Raffaella Savastano, Sergio Siano, Maria Siricio, Ilia Tufano, Francesco Verio, Patrizia Zinno.

10 dicembre- 6 gennaio 2017

 

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due + uno =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente "Qualcosa Rimane": Monica Guerritore in scena al Teatro Comunale di Cagli
Successiva Santa Claus Village e chiusura Edenlandia. Gli organizzatori "Ci riteniamo ingiustamente penalizzati"

Articoli Suggeriti

In Penisola Sorrentina tornano i Movie Tour

Le aperture pasquali delle Gallerie degli Uffizi

REFERENDUM 4 DICEMBRE: TARIFFE AGEVOLATE PER GLI ELETTORI CHE SI SPOSTANO IN TRENO

Francomusica, francobolli e grammofoni in mostra a Villa Bruno

Al Galà si parla di Cineturismo, sviluppo territoriale e il valor delle Film Commission: anche questo è Galà del Cinema e della Fiction

Spazio riservato a 10 giovani creativi napoletani in occasione della fiera Creattiva