“SICURI DI ESSERE SICURI”: GIFFONI E TOTALERG PER LA SICUREZZA STRADALE‏


Negli ultimi due anni sono aumentati, soprattutto tra i più giovani, gli incidenti con gravi conseguenze dovuti ad una guida scorretta, tra le cause principali l’alta velocità, il mancato rispetto delle regole, l’uso dello smartphone al volante e l’alcool. Per queste ragioni nasce il sodalizio tra Giffoni e TotalErg, tra i principali operatori nel settore della distribuzione carburanti, al fine di promuovere la cultura della sicurezza stradale nei confronti di quella che è considerata la fascia debole della popolazione: i ragazzi.

Obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare ai temi della guida sicura su quattro e due ruote in modo creativo e coinvolgente, “Sicuri di essere Sicuri” è il concorso studiato su misura per i giurati del Giffoni Film Festival. La competizione darà la possibilità ai giovani, dagli 11 a 17 anni, residenti e domiciliati in Italia, di raccontare (entro il 17 luglio) cosa significhi per loro la sicurezza stradale. Come? È semplice, con il linguaggio che da sempre contraddistingue i 46 anni di storia del Festival: l’audiovisivo.

I giovani videomaker potranno mettersi alla prova singolarmente o in gruppo (massimo 5 partecipanti) raccontando il proprio punto di vista critico sul tema. Tutte le opere realizzate dovranno essere caricate all’indirizzo www.totalerg.it/sicuri-di-essere-sicuri/ con le seguenti caratteristiche: massimo 60 secondi di durata, formato MP4, con un peso non superiore ai 200 MB e una risoluzione prevista di 1920X1080 oppure 1280X720.

Entro il 19 luglio tutti i video saranno visionati da una giuria che selezionerà primo, secondo e terzo classificato a cui verranno assegnati rispettivamente buoni carburante del valore di 200, 100 e 50 euro. La premiazione avverrà il 24 luglio a Giffoni Valle Piana, in occasione della cerimonia conclusiva del Festival cinematografico per ragazzi.

Maggiori informazioni su: www.giffonifilmfestival.it e www.totalerg.it.

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − uno =

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Precedente Re Pomodoro, a tavola con un'eccellenza campana
Successiva Al Museo del Sottosuolo di Napoli l'etno rock popolare di Don Tano e la visita guidata dal Munaciello

Articoli Suggeriti

A PALAZZO VENEZIA PER UN “VIAGGIO CON LA MUSICA NELL’ARTE”

Nuovi appuntamenti con l’Arte di Nutrire – Gli aperitivi al museo

AYALA BAR, MIDNIGHT IN GLAMOUR: il fascino noir di una notte Halloween Style

Ercolano, Karma Arte Cultura Teatro presenta: “A corte dai Borbone”

San Giorgio a Cremano, presentazione di due libri di poesia

MUSEO NOVECENTO, GLI APPUNTAMENTI DI OTTOBRE