ULTIME REPLICHE DI “NAPOLINSCENA” DI PINA CIPRIANI al MUSEUM


Ultimo week end Venerdì 1 e Sabato 2 Luglio alle 20.30 al  Museum per le repliche estive dello spettacolo/concerto di PINA CIPRIANI, con NAPOLINSCENA – Percorsi sonori nella canzone napoletana. Un appuntamento a gran richiesta sollecitato dopo il successo dei precedenti spettacoli.

Un viaggio attraverso la delicata voce della Cipriani nella storia di Napoli e della sua canzone: dal Canto delle Lavandaie del Vomero del 1200 ai brani della grande tradizione (‘O Sole mio, Passione, Fenesta Vascia, Era di Maggio, ecc). Per l’occasione è stato ristampato  lo storico Cd “ROSA, PRETA E STELLA” interpretato dalla Cipriani, offerto in edizione speciale –  libro con cd –  frutto della sinergia tra Area Arte Associazione ed Enclopius Edizioni. Il cd, tratto dal fortunato spettacolo dall’omonimo titolo  ideato e diretto da Franco Nico con la consulenza di Salvatore Palomba, che ha avuto più di 300 repliche nel corso degli anni tra Italia e Europa ( tra gli altri a Parigi, a Salonicco), è  stato negli anni ’90 del secolo scorso (ed è ancora oggi) uno delle produzioni di riferimento per l’interpretazione dei classici della canzone napoletana, grazie agli arrangiamenti per il quartetto d’archi del M. Raimondo Di Sandro e dell’allora talentuoso esordiente Daniele Sepe. Un occasione unica per  ascoltare live  una voce storica nel cuore di Napoli.

MUSEUM e la musica napoletana è ormai un consolidato connubio tra il cuore di Napoli, il Largo Corpo di Napoli dove ha sede la suggestiva bottega d’arte e cultura nonché innovativo spazio di ascolto, Museum e la musica napoletana di ogni tempo, riscoperta nell’ambito della rassegna MUSICA NEL CORPO DI NAPOLI dal ‘600 ai giorni nostri. Un’occasione, da pochi  riproposta, per conoscere e apprezzare il patrimonio musicale partenopeo.

CONVIVIO ARMONICO – MUSICA NEL CORPO DI NAPOLI vedrà tutti i fine settimana fino al luglio l’esibizione di  grandi artisti e interpreti di un repertorio antico e moderno in un programma di concerti, tra chiese (Basilica di San Francesco di Paola e Sant’Angelo a Nilo) e luoghi di cultura (Museum), alla riscoperta di questa grande tradizione partenopea.

La rassegna è a cura di AREA ARTE, Associazione culturale Mediterranea, che da anni conduce uno studio approfondito e ricerca della musica napoletana del ‘600 e del ‘700 e ne promuove la diffusione e la valorizzazione.

Il prossimo appuntamento venerdì  8  luglio alle 20.30  proporrà un frizzante concerto “TRA VILLANELLE E TARANTELLE” con Sonate, serenate, canzoni e melodie tradizionali napoletane di varie epoche, originali o trascritte per flauto e chitarra con  Renata CATALDI al flauto e  Gianni DELL’AVERSANA  alla chitarra

Venerdì 1 e Sabato 2 Luglio   ore 20.30

Ingresso 10.00 euro –  ( biglietto comprensivo di degustazione)

 

PER INFO

Museum / Napoli

Centro storico (Largo Corpo di Napoli, 3)

389 11 94 169

www.museum-shop.it www.museum-shop.it

Area Arte Associazione

areaarte@lemusichedacamera – www.lemusichedacamera.it

Nessun Commento

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Precedente L’App Comune in per tenere aggiornati i cittadini in tempo reale
Successiva IN ARRIVO POZZUOLI A TUTTO SWING

Articoli Suggeriti

Il foyer del teatro del Centro Polifunzionale intitolato a Vincenzo Liguori, vittima innocente di camorra

Ischia: nasce il progetto HOTEL SICURO

Al via FiordilatteFIORDIFESTA

DA QUELLI CHE IL CALCIO AL MAGNA GRAECIA FILM FESTIVAL

Il Maggio dei Libri 2018 a San Ginesio

I cru di Nucillo ‘E Curti 2014